Paolo Landi: “Rinviamo la riqualificazione di piazza Simoncelli alla prossima Amministrazione”

Paolo Landi: “Rinviamo la riqualificazione di piazza Simoncelli alla prossima Amministrazione”

di PAOLO LANDI*

SENIGALLIA – Servirebbe una pausa di riflessione sulla necessità di intervenire subito con il restauro di piazza Simoncelli  dove non è in discussione la qualità progettuale specifica, bensì il modo di procedere come intervento fine a se stesso che denuncia la solita  mancanza di visione strategica. D’altra parte la previsione di spesa è stralciata dal bilancio comunale e non deriva da alcun finanziamento esterno che rischierebbe di perdersi.

La piazza non può prescindere da un progetto più esteso che contempli tra l’altro  anche il recupero di palazzo Gherardi altrimenti rischia di diventare un tassello incongruente di uno scorcio urbano mal riuscito.

Questa urgenza  di procedere subito non si giustifica in alcun modo potendosi  tranquillamente rinviare alla prossima amministrazione magari con un più completo progetto di pianificazione integrata che non faccia rimpiangere un intervento affrettato e senza togliere il merito a chi ne ha pensato il recupero.

*Ingegnere

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: