Colto da un malore in mare viene prontamente soccorso ma muore poco dopo sulla spiaggia

Colto da un malore in mare viene prontamente soccorso ma muore poco dopo sulla spiaggia

SENIGALLIA – Le temperature elevate di questi giorni hanno fatto una vittima sulla spiaggia di Senigallia. Nella tarda mattinata di oggi, poco dopo le 12.30, un uomo di 69 anni, residente a Jesi, mentre si trovava in acqua, con tanto di maschera, intento a pescare, vicino al secondo scanno, è stato colto da un malore. L’episodio si è verificato a meno di 50 metri dalla riva, davanti ai Bagni 18 e all’Hotel Nuovo Diana, sul lungomare Leonardo da Vinci, nella zona del Ciarnin.

Il bagnino ed alcune persone presenti, in quel momento, sull’arenile, appena lo hanno notato in difficoltà, sono intervenuti e lo hanno soccorso, portandolo a riva. Subito dopo è giunto, con un’ambulanza, il personale del 118. La stessa eliambulanza, prontamente allertata, è arrivata sul posto, insieme ad una pattuglia del Commissariato ed al personale della Capitaneria di Porto.

Nonostante le cure prestate l’uomo, poco dopo, cessava di vivere.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: