Intitolata a Carlo Emanuele Bugatti la sala espositiva della futura sede del Musinf

Intitolata a Carlo Emanuele Bugatti la sala espositiva della futura sede del Musinf

SENIGALLIA – Si è svolta questa mattina la cerimonia di intitolazione al professor Carlo Emanuele Bugatti della sala espositiva posta al piano terra dell’edifico di via Marchetti 73, futura sede del Museo Comunale d’Arte Moderna, dell’Informazione e della Fotografia.

A prendervi parte il sindaco Maurizio Mangialardi, la senatrice Silvana Amati, presidente dell’associazione “Carlo Emanuele Bugatti – Amici del Musinf”, l’assessore alla Cultura Simonetta Bucari, il consigliere regionale Fabrizio Volpini e tanti fotografi senigalliesi intervenuti per rendere omaggio alla memoria del professore.

“Questa intitolazione – ha detto il sindaco Mangialardi – è la tangibile testimonianza del rispetto e della gratitudine che la città tributa alla figura umana e intellettuale del professor Carlo Emanuele Bugatti, il quale, con il suo impegno, la sua competenza e la sua passione, ha saputo determinare il destino di una città e di un territorio. Se oggi Senigallia è riconosciuta in Italia e all’estero come Città della Fotografia ed è capace di dialogare alla pari con le più prestigiose strutture internazionali d’arte contemporanea, gran parte del merito va a proprio all’azione svolta da Bugatti nel corso degli anni che lo hanno visto al vertice del museo”.

“Abbiamo condiviso questa decisione presa dall’Amministrazione comunale – ha aggiunto la senatrice Amati – e riteniamo l’intitolazione della sala espositiva a Carlo rappresenti il modo migliore per ricordare il suo impegno e la sua opera. Una memoria che continuerà a vivere nelle attività e nei progetti che porteremo avanti tramite l’associazione”.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: