Raggiunta un’intesa a Senigallia per la salvaguardia del sistema dunale e del Fratino

Raggiunta un’intesa a Senigallia per la salvaguardia del sistema dunale e del Fratino

SENIGALLIA – Firmato un Protocollo d’intesa tra Comune di Senigallia, Guarda Costiera e Associazione Ricerca Conservazione Aviofauna per il potenziamento e lo svolgimento coordinato delle attività di tutela e di salvaguardia del sistema dunale e del Fratino. A sottoscriverlo sono stati il sindaco Maurizio Mangialardi, il contrammiraglio Enrico Moretti e la responsabile del progetto Dune di ARCA Martina Magini.

L’obiettivo è conservare l’ambiente dove crescono numerose piante psammofile, rare e protette, che costituiscono l’habitat dunale del Fratino, uccello a rischio di estinzione che nidifica nelle spiagge sabbiose e ghiaiose di Senigallia.

Dal 2010 il Comune di Senigallia monitora ogni anno, attraverso con il Progetto Dune, la flora dunale e il Fratino. Le principali attività riguardano l’installazione di recinzioni a protezione delle dune e dei nidi di Fratino e l’organizzazione di eventi informativi e di sensibilizzazione rivolti a cittadini e turisti. Tali azioni che negli anni hanno portato a un incremento non solo della vegetazione psammofila dunale, ma anche della riproduzione del Fratino.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: