Per Vanity Fair Italia Serra de’ Conti è uno dei dieci borghi delle Marche da scoprire

Per Vanity Fair Italia Serra de’ Conti è uno dei dieci borghi delle Marche da scoprire

SERRA DE’ CONTI – Molta soddisfazione fra l’intera comunità di Serra de’ Conti per il giudizio espresso dalla rivista mensile “Vanity Fair Italia“ che ha citato questo Comune dell’entroterra senigalliese fra i 10 Borghi da scoprire nelle Marche tra arte, enogastronomia e cultura. “Condividiamo con orgoglio questo interessantissimo articolo dal sito della rivista “Vanity Fair Italia “ –  afferma il sindaco Letizia Perticaroli  – ed è sufficiente scorrere la Gallery per leggerlo. Ci fa molto piacere essere annoverati tra i centri storici più interessanti, insieme ai prestigiosi Ripatransone, San Ginesio, Offida, Amandola, Genga. Tra le eccellenze che possiamo mettere in mostra c’è sicuramente il nostro bellissimo centro storico che è tra i meglio conservati della Regione ed un panorama enogastronomico di tutto rispetto con eccellenze come la Cicerchia di Serra de’ Conti, il Verdicchio dei Castelli di Jesi, il vino di visciola, il miele e tanto altro “.

Nell’articolo, fra l’altro, si legge: “Per gli appassionati di enogastronomia tra i borghi che vale la pena non perdere c’è anche Serra de’ Conti, paesino duecentesco pieno di chiese e luoghi d’arte che raccontano la sua lunga storia, come il Museo delle Arti Monastiche. Qui si coltiva ancora la cicerchia, antichissima varietà di legume, grazie a un attento lavoro di recupero. Ora la cicerchia è Presidio Slow Food ed è diventata l’emblema della riscoperta di tradizioni antiche e di piatti genuini, come la Zuppa di Cicerchia alla Contadina“.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: