Insieme per sensibilizzare sulla violenza stradale

Insieme per sensibilizzare sulla violenza stradale

SENIGALLIA – La Rotonda di Senigallia ha ospitato la presentazione del libro “La strada e la vita. In ricordo di Huub Pistoor e di tutte le vittime della violenza stradale” Ventura Edizioni.

Tutti occupati i posti disponibili con persone arrivate da Roma, Firenze, Modena, Perugia, dal Veneto, dalla Sicilia e da varie città delle Marche, con l’obiettivo comune di portare la propria testimonianza e la propria competenza nel far conoscere temi importanti come quelli della prevenzione e della sicurezza stradale e nell’affermare il rispetto della vita, la consapevolezza, il senso di responsabilità, che tutti dobbiamo avere sulla strada. La curatrice Gioia Bucarelli ha infatti raccolto nel libro tanti punti di vista di associazioni e persone impegnate a studiare e diffondere questi temi e valori.

Dopo la sua introduzione ci sono stati gli interventi di Marco Scarponi Fondazione Michele Scarponi, Maria Assunta Partesotti, Bruno Pietrobono Associazione Marco Pietrobono, Stefano Guarnieri Associazione Lorenzo Guarnieri, Lina Mongella, Vittorio Saccinto Associazione Rose Bianche sull’Asfalto, Franco Piacentini AIFVS Modena, Rita Padovani Vice Questore Aggiunto Polizia di Stato, Luca Panichi, Silvia Emiliani. Tutti gli interventi hanno contribuito a far riflettere sul tema della violenza stradale, un fenomeno di vaste proporzioni che colpisce ogni anno migliaia di famiglie ma di cui non si ha piena coscienza finché non si è coinvolti, spesso nel modo più tragico con la perdita di una persona amata.

Seguiranno altre iniziative in altre città delle Marche e in altre regioni. Il libro si può già trovare nelle librerie di Senigallia, Ancona, Fano. Dal 25 agosto si potrà acquistare online sul sito di Ventura Edizioni.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: