Nelle Marche primo insegnante positivo al Covid

Nelle Marche primo insegnante positivo al Covid

I test sierologici effettuati fino ad oggi nel percorso scuola (personale docente e non docente), iniziato il 24 agosto, sono 2347. Ed i risultati sono in fase di elaborazione. Negli ultimi tre giorni, nella regione, ci sono stati 90 casi positivi ma in ospedale si trovano soltanto 11 pazienti. Altre 295 persone sono in isolamento domiciliare

ANCONA – Il Gruppo operativo regionale per l’emergenza sanitaria ha reso noto che, nelle Marche, nelle ultime 24 ore sono stati testati 1791 tamponi: 943 nel percorso nuove diagnosi e 848 nel percorso guariti.

I positivi sono 12 nel percorso nuove diagnosi: 6 in provincia di Pesaro Urbino, 3 in provincia di Ancona, 1 in provincia di Macerata e 2 fuori regione. Questi casi comprendono 2 rientri dall’estero (Romania), un rientro dalla Sardegna, 4 soggetti sintomatici, 3 contatti domestici e 2 casi in fase di verifica.

Dodici nuovi casi positivi che si aggiungono ai diciassette di venerdì (8 in provincia di Pesaro Urbino, 4 in provincia di Macerata, 3 in provincia di Ascoli Piceno, 1 in provincia di Fermo e 1 fuori regione) e ai sessantuno di giovedì (30 sono stati rilevati nella provincia di Fermo, 17 nella provincia di Pesaro-Urbino, 7 nella provincia di Macerata, 3 nella provincia di Ascoli Piceno, 1 nella provincia di Ancona e 3 fuori regione).

C’è poi da sottolineare che, oggi, il Gores ha dato notizia del primo caso positivo al Covid-19 nel percorso screening scuola della Regione Marche. Si tratta di un insegnante che era risultato positivo al test sierologico, in seguito confermato con il tampone. L’insegnante, asintomatico,  è in isolamento ed è stato inserito nel percorso attivo di sorveglianza sanitario. I test sierologici effettuati ad oggi nel percorso scuola (personale docente e non docente), iniziato il 24 agosto, sono 2347. Ed i risultati sono in fase di elaborazione.

Va inoltre ricordato che i Dipartimenti di prevenzione sono impegnati in queste settimane in un accurato lavoro di tracciamento per individuare tempestivamente i cittadini che hanno contratto il virus fuori regione.

Nel contempo va rilevato che le persone ricoverate negli ospedali marchigiani sono salite ad 11 (1 nella terapia intensiva di Ancona e 10 nei reparti non intensivi di Ancona, Pesaro e Fermo). Altre 4 persone sono invece ricoverate nella struttura territoriale di Campofilone. A 295 persone si trovano in isolamento domiciliare.

LA TABELLA

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: