“Rivalutare i tanti luoghi prestigiosi e abbandonati di Senigallia”

“Rivalutare i tanti luoghi prestigiosi e abbandonati di Senigallia”

Gaspare Battistuzzo Cremonini sulla presentazione di Forza Italia – Civici Uniti al Circolo del Tennis Ponterosso

di GASPARE BATTISTUZZO CREMONINI*

SENIGALLIA – Trattenuto a Venezia da impegni professionali, ho nondimeno seguito a distanza con grande piacere la presentazione della lista di Forza Italia – Civici Uniti per il Consiglio Comunale, avvenuta all’ex Circolo del Tennis del Ponterosso.

E’ una scelta coraggiosa quella di presentare una lista politica in un luogo di degrado invece che in un luogo alla moda: la vera politica però è e deve essere questo, farsi carico degli scomodi oneri piuttosto che reclamare i facili onori.

Il patrimonio di passione e lungimiranza che animò Gino Cremonini nel creare il Trofeo d’Argento Città di Senigallia (all’estero più noto come Senigallia Open) – il quale portò in città i più bei nomi del tennis mondiale da Nastase a Panatta a Tiriac, – è stato progressivamente disperso negli ultimi venticinque anni ed il Circolo del Tennis giace ora, da troppo tempo, in uno stato di abbandono triste e preoccupante.

Sia questo dunque il momento per dare inizio ad una sistematica rivalutazione dei tanti luoghi prestigiosi e abbandonati di Senigallia, dal Circolo del Tennis a Palazzo Gherardi.

*Fondatore Comitato Filantropico La Rosa del Contino

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: