Domenica Pietro Bartolo torna a Senigallia per sostenere la coalizione guidata da Fabrizio Volpini

Domenica Pietro Bartolo torna a Senigallia per sostenere la coalizione guidata da Fabrizio Volpini

Incontro, alle ore 21, alla Chiesa dei Cancelli con il medico di Lampedusa, oggi europarlamentare

SENIGALLIA – Non è certo la prima volta che Pietro Bartolo viene a Senigallia e nelle Marche. Quello di domenica sarà un ritorno in un territorio che lo ha accolto tante volte. Il medico di Lampedusa oggi europarlamentare del gruppo S&D (Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici) sarà ospite domani (domenica 6 settembre) all’incontro pubblico a sostegno del centrosinistra alle prossime elezioni: Fabrizio Volpini come sindaco e Maurizio Mangialardi come presidente. E non solo, il sostegno di Bartolo è anche per Stefania Pagani, candidata con la lista Vola Senigallia, anche lei medico come Volpini e Bartolo, tutti e tre legati da una profonda amicizia e sintonia umana.

Il legame si è rafforzato ulteriormente nel 2009, quando Pietro Bartolo si è candidato alle elezioni europee come indipendente nelle liste del Partito democratico anche per la circoscrizione Italia centrale.

Oggi Bartolo è vicepresidente della  Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni del Parlamento europeo (LIBE) e della Delegazione all’Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE (DACP), membro titolare della Commissione per la pesca (PECH).

A più di un anno dalle elezioni europee Bartolo torna e viene a Senigallia dove era già stato per presentare il suo primo libro “Lacrime di sale” e poi “Le stelle di Lampedusa”. Nel 2015 Pietro Bartolo è diventato un personaggio pubblico grazie al film documentario Fuocoammare di  Gianfranco Rosi, che nel febbraio 2016 ha vinto l’Orso d’oro al  66º festival di Berlino.

L’incontro di domenica 6 settembre potrà essere seguito in diretta Facebook dalle ore 21 su Fabrizio Volpini Sindaco. Si ricorda che l’accesso alla Chiesa dei Cancelli sarà condizionato al rispetto di tutte le norme di sicurezza in vigore (distanziamento, uso della mascherina, registrazione nominativa all’ingresso e indicazione di un recapito telefonico) e che l’accesso sarà riservato solamente alle prime 80 persone.

 

 

 

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: