“La salute prima del profitto”, domenica pomeriggio confronto con Potere al Popolo

“La salute prima del profitto”, domenica pomeriggio confronto con Potere al Popolo

SENIGALLIA – “Domenica 13 settembre – si legge in un intervento di Potere al Popolo –  in un confronto diretto – alle ore 18, in piazza Roma – tra il nostro candidato sindaco Alessandro Merli e Elisabetta Canitano, ginecologa e attivista, coordinatrice nazionale e referente del tavolo sanità per Potere al Popolo affronteremo in piazza i temi della sanita’ pubblica, della gestione dell’emergenza, della medicina territoriale, della continuità assistenziale e dell’accesso alle cure.

“La pandemia che stiamo affrontando ha messo a nudo la fragilità e l’inadeguatezza del nostro Sistema Sanitario, sia a livello nazionale che locale. Per questo motivo in un comizio elettorale a 2 voci parleremo di Senigallia e della necessità di adeguare e implementare l’esistente, investendo nella stabilizzazione del lavoro, nei posti letto, nella riapertura dei servizi drasticamente ridotti nel progetto di “integrazione funzionale” tra Senigallia, Jesi e Fabriano, che poco guarda al fabbisogno di cura del territorio, stretto fra le maglie del modello aziendalistico di sanità pubblica imposto a livello nazionale negli ultimi 30 anni.

“Parleremo di Senigallia, parleremo delle Marche, dei 13 ospedali chiusi, del disastro del Covid Center a Civitanova Marche, rappresentazione plastica di una svendita al ribasso della nostra salute nella logica delle grandi opere inutili, ma, soprattutto, parleremo di un processo in atto che tocca tutte e tutti privandoci della garanzia di un piano di continuità assistenziale, di un modello di integrazione socio-sanitaria che assicuri la domiciliarità degli interventi e servizi di screening e prevenzione. Efficienza nelle prestazioni e riduzione della spesa, contro efficacia delle cure, contro qualità del servizio, contro condizioni di lavoro dignitose per ogni lavoratore della sanità, elogiato mediaticamente, dimenticato sostanzialmente. Contro il virus del privato – conclude Potere al Popolo -, per noi, la cura era e rimane la sanità pubblica”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: