Massimo Bello: “L’esperienza e la competenza al servizio della città”

Massimo Bello: “L’esperienza e la competenza al servizio della città”

di MASSIMO BELLO*

SENIGALLIA – Ho deciso di candidarmi alla carica di consigliere comunale di Senigallia perché ritengo che #esperienza#competenza#conoscenza#intuizione#coraggio e #capacità, acquisite in quasi trent’anni di presenza e di impegno negli enti locali e nelle istituzioni dell’Unione europea, possano e debbano essere messe a disposizione della comunità locale, a cui appartengo, e della coalizione di centrodestra, della quale ho deciso, da sempre, di far parte.

Candidarsi, facile non è. Non lo è mai stato. #Partecipare in prima persona, quale #candidato in qualsivoglia competizione elettorale, è un’esperienza difficile, impegnativa, ma pur sempre affascinante, moralmente ed eticamente gratificante.

Candidarmi di nuovo al Consiglio comunale della mia città, è come avere fatto un tuffo nel passato, quando nel 1994 mi candidai, per la prima volta, alla carica di Consigliere. Allora, ero giovane, ma pronto a spendermi e a dare il mio contributo alla città.

Importante è, comunque, partecipare, mettersi in gioco, confrontarsi con gli altri e, se possibile, bramare la vittoria o accettare, di buon grado, anche la sconfitta. La maturità e la gavetta mi hanno insegnato che le idee possano diventare azioni e che è dovere precipuo di ciascuno di noi impegnarsi a favore della comunità.

Le imminenti #elezionicomunali2020 rappresentano, senza ombra di dubbio, un salto di qualità politico, amministrativo ed istituzionale per #Senigallia perché, questa volta, tutti siamo di fronte ad una sfida epocale, avvincente. Una sfida, nella quale occorrono preparazione, esperienza, intuizione, coraggio e capacità.

Chi è eletto in #ConsiglioComunale ha il diritto di avanzare proposte per cambiare, modificare, integrare, implementare e migliorare servizi e politiche di sviluppo, a cominciare dalla sanità, dalle infrastrutture, dal lavoro, dall’economia per poi passare alla formazione, all’ambiente, al turismo, alla cultura, all’università e ai rapporti con l’UE. E tanto altro ancora con interrogazioni, interpellane e mozioni per incidere direttamente negli atti e nelle scelte di governo.

L’esperienza nelle istituzioni locali e in quelle europee, e la conoscenza della ‘macchina comunale’, che ho acquisito in tanti anni di presenza e di militanza, ma anche la dura ‘gavetta’ assaporata con impegno, studio, sacrificio e formazione, mi hanno insegnato che qualsiasi battaglia si combatte con  #forza, #coraggio e #serietà, mettendosi in prima linea, affrontando il problema e trovando la soluzione.

In Comune, se tutto andrà bene, avremo un ottimo Sindaco, l’amico #MassimoOLIVETTI, che conosco bene da oltre vent’anni e con cui ho avuto modo di confrontarmi e di collaborare quando entrambi, ad esempio, fummo sindaci di Ostra e di Ostra Vetere. Massimo Olivetti guiderà una coalizione di #centrodestra (Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, La Civica), pronta a governare la nostra città, con un programma di idee e di proposte semplici, chiare, concrete e realizzabili, e a dare a Senigallia il ruolo, che merita, ma anche un’opportunità di vero cambiamento e di giusta alternanza e alternativa.

*Candidato alla carica di consigliere comunale – Capolista Fratelli d’Italia Senigallia

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: