Le prospettive per Senigallia e per le Marche esaminate nell’incontro della Lega con il candidato sindaco Massimo Olivetti 

Le prospettive per Senigallia e per le Marche esaminate nell’incontro della Lega con il candidato sindaco Massimo Olivetti 

SENIGALLIA – Si è tenuto all’Auditorium San Rocco, davanti ad un folto pubblico, un interessante incontro con il candidato Sindaco Massimo Olivetti, organizzato dalla Lega Salvini in collaborazione con la Lega Giovani Senigallia, al quale hanno partecipato gli onorevoli Andrea Crippa, Giorgia Latini e Riccardo Marchetti.

Gli argomenti trattati sono stati quelli della politica regionale dell’avvio dell’anno scolastico, le problematiche della scuola, la gestione degli spazi pubblici, delle manutenzioni nelle frazioni, degli impianti sportivi e della sicurezza urbana.

Da rimarcare l’intervento dell’On. Crippa che ha sottolineato che molti marchigiani sono costretti a trasferirsi all’estero o in altre Regioni per trovare lavoro. Le Marche hanno potenzialità da sempre sottovalutate, come quelle legate al turismo, alla cultura, alla gastronomia e alla laboriosità dei suoi abitanti. Per invertire la tendenza allo spopolamento, alla recessione economica, è necessario ridurre i vincoli burocratici, le imposte e le tasse, sulla base di una strategia politica che deve essere trasparente, onesta e in grado di ascoltare le istanze dei cittadini. Ai cittadini italiani devono essere garantiti i livelli essenziali dei diritti all’istruzione, alla sanità e agli altri servizi pubblici. Il made in Italy deve essere promosso anche con azioni di tutela contro le frodi e le falsificazioni. Serve l’alternanza delle forze politiche al Governo della Regione, perché il governo della sinistra ha determinato il male delle Marche e non può esserne la cura.

L’On. Giorgia Latini ha focalizzato il suo intervento sulla perdurante disorganizzazione del sistema scolastico, che va avanti a fatica con il lavoro precario dei docenti e del personale che neanche l’attuale governo è riuscito a stabilizzare. Mancano ancora moltissimi insegnanti, specialmente di sostegno. Sono stati acquistati banchi con rotelle che non servono per la scuola italiana e sono stati assegnati bonus per monopattini elettrici generalmente acquistati da imprese estere dei quali nessuno avvertiva l’esigenza.

L’On. Riccardo Marchetti ha ricordato che le Marche sono un territorio bellissimo quanto poco conosciuto, ricco di eccellenze e di potenzialità che spesso sono sottovalutate o messe in secondo piano sul piano economico e dell’immagine.

Il candidato Sindaco Olivetti ha ringraziato i componenti della Lega e della Lega Giovani Senigallia per la collaborazione alle ultime iniziative politiche svolte nel corso della recente campagna elettorale. Si è rivisto nell’impegno dei giovani quando da giovane aveva iniziato ad occuparsi della propria comunità da attivista politico.

Angelica Brescini, la vice coordinatrice della Lega Giovani della provincia di Ancona, ha posto l’accento sull’esigenza di rendere più sicura la città, la periferia, gli spazi pubblici e le aree destinate a parchi pubblici per permettere ai giovani, agli anziani e alle persone fragili di vivere in una comunità libera dal degrado, dagli spacciatori e dalla piccola criminalità comune che è diffusa nel territorio. I cittadini non devono più avere paura di uscire di casa di sera per paura di incontrare delinquenti e spacciatori. I giovani devono trovare maggiori opportunità per avviare un’impresa e per trovare un lavoro. Il turismo può essere promosso con eventi e nuove forme di imprenditoria giovanile con caratteri innovativi.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: