I vertici di Forza Italia fanno propria la proposta di legge di Roberto Paradisi sulla legittima difesa

I vertici di Forza Italia fanno propria la proposta di legge di Roberto Paradisi sulla legittima difesa

SENIGALLIA – Contributi per le spese legali a favore dei cittadini marchigiani e per i tutori delle Forze dell’Ordine (anche non residenti in regione) processati e poi condannati per eccesso colposo di legittima difesa, patrocinio gratuito per le donne vittime di violenza anche al di là dei casi già previsti dalle leggi vigenti, contributi per le palestre che organizzino corsi di difesa personale per le donne. E’ questo il succo della proposta di legge regionale avanzata dall’avv. Roberto Paradisi, candidato di Forza Italia-Civici per le Marche alle elezioni regionali di domenica e lunedì prossimi.
La proposta è stata presentata sia ad Ancona che a Senigallia in due convegni a cui ha preso parte, oltre a Paradisi, il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.

Gasparri ha condiviso pienamente l’iniziativa e ha dato la propria disponibilità a promuovere la legge non soltanto nelle Marche ma anche nelle altre regioni. Stesso apprezzamento è stato espresso anche dal vice presidente di FI, Antonio Tajani, in visita a Senigallia. In particolare, Tajani ha sottolineato il valore simbolico dell’iniziativa che schiera Forza Italia dalla parte delle persone perbene. “Forza Italia sta da sempre dalla parte del bene – ha detto Tajani – e dunque non posso che condividere e promuovere anche in altre sedi questa ottima iniziativa che realizzeremo in caso di vittoria”.
Nel dettaglio, la proposta prevede un contributo regionale fino a 18mila euro per gli agenti delle forze dell’ordine che dovessero finire sotto processo, anche se non residenti in regione, purché il fatto avvenga nelle Marche. Il contributo è fino a 15mila euro per i privati cittadini residenti accusati e poi condannati per eccesso colposo di legittima difesa. E’ poi prevista l’estensione del patrocinio gratuito per le donne che abbiano subito violenza, anche al di là dei casi già previsti dalla legge attuale. La proposta di legge regionale di Roberto Paradisi prevede anche contributi e agevolazioni  per le palestre che organizzino corsi gratuiti di difesa personale per le donne.

Nelle foto: Maurizio Gasparri e Antonio Tajani a Senigallia per sostenere Forza Italia e la candidatura in Regione dell’avvocato Roberto Paradisi

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: