In tanti al voto: buona l’affluenza nelle Marche, ottima a Senigallia

In tanti al voto: buona l’affluenza nelle Marche, ottima a Senigallia

Alle ore 12 di oggi si è già espresso il 13,43% degli elettori marchigiani e il 16,07% dei senigalliesi (che votano anche per il sindaco), molti in più delle consultazioni precedenti

ANCONA – Dati più che positivi nelle Marche dove il 13,43% (il riferimento è alle rilevazioni effettuate alle ore 12) degli aventi diritto ha già votato, per eleggere i 31 componenti (30 consiglieri e il presidente della Giunta) che formeranno l’Assemblea legislativa dell’undicesima legislatura (2020- 2025). Ovviamente si è votato anche per il Referendum consultivo e per eleggere 17 nuovi sindaci. A Senigallia, dove si elegge anche il nuovo sindaco, l’affluenza è stata invece del 16,07%. Nelle 43 sezioni del territorio comunale si sono già espressi 6.230 elettori su un totale di 38.801 aventi diritto al voto.

Alle Regionali del 2015, alla stessa ora, aveva votato il 13,04%. Cinque anni fa, la tornata elettorale si svolse in un’unica giornata (domenica 31 maggio 2015), mentre l’attuale si concluderà alle ore 15 domani (lunedì 21 settembre).

Alle Regionali del 2010 che, come l’attuale, si articolò in due giornate (domenica e lunedì), alla stessa ora aveva votato l’8,11% degli elettori.

Complessivamente si sono già recati ai seggi 175.999 marchigiani, a fronte dei 169.238 di cinque anni fa (104.659 nel 2010). Nella circoscrizione di Ancona ha votato il 14,00%, rispetto al 13,92% del 2015. In quella di Ascoli Piceno il 12,32% contro l’11,09% delle precedenti regionali. Nella circoscrizione di Fermo ha votato il 12,78%, a fronte del 12,46% del 2015. In quella di Macerata ha espresso il voto il 12,41% degli elettori (sono stati il 12,12% nel 2015). La circoscrizione di Pesaro e Urbino segnala un’affluenza del 14,62%, rispetto al 14,22% delle precedenti regionali.

Queste le affluenze nel capoluogo regionale e in quelli provinciali: Ancona 14,19% – Ascoli Piceno 10,86% – Fermo 14,71% – Macerata 15,27% – Pesaro 15,93%.

Nelle foto: i candidati sindaco a Senigallia al voto (manca Alessandro Merli che ha votato a Colonnella, in provincia di Teramo); il sindaco uscente Maurizio Mangialardi, candidato alla presidenza della Giunta regionale, ed il candidato al Consiglio regionale Roberto Paradisi

 

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: