Uffici postali con orari ridotti, il sindaco sollecita un intervento

Uffici postali con orari ridotti, il sindaco sollecita un intervento

Massimo Olivetti ha chiesto alla direzione di Poste Italiane il prolungamento degli orari di apertura degli sportelli di Montignano, Sant’Angelo e Cesanella

SENIGALLIA – L’imminente arrivo dei mesi autunnali e invernali e la necessità di ottemperare alle norme anti Covid sul distanziamento sociale, potrebbero costringere molti cittadini a lunghe attese prima di poter accedere ai servizi degli sportelli di Poste Italiane.

Al fine di prevenire disguidi e contenere il più possibile i disagi, il sindaco di Senigallia Massimo Olivetti ha inviato una lettera al direttore di Poste Italiane, Antonio Grisostomi Travaglini, e alla responsabile delle Gestioni Operative, Valeria Valeri, per chiedere un prolungamento degli orari di apertura degli uffici postali di Montignano, Sant’Angelo e Cesanella.

“È necessario – afferma il sindaco Olivetti – mettere in campo tutte le iniziative possibili e utili a garantire la salute degli utenti. Per questo ho ritenuto opportuno scrivere a Poste Italiane chiedendo di preventivare e provvedere all’apertura quotidiana, durante tutto l’arco della settimana, anche degli sportelli degli uffici territoriali di Montignano, Sant’Angelo e Cesanella. Si tratta di dare soluzione a un disagio che purtroppo, stante la segnalata parziale attività dei servizi al pubblico, si protrae da diversi mesi, ma che ora rischia di aggravarsi con l’arrivo dei mesi più freddi”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: