Massimo Olivetti: “Con i cittadini attenti e responsabili eviteremo di adottare misure drastiche per contenere la diffusione del virus”

Massimo Olivetti: “Con i cittadini attenti e responsabili eviteremo di adottare misure drastiche per contenere la diffusione del virus”

di MASSIMO OLIVETTI*

SENIGALLIA – “L’incremento della curva del contagio in Italia come nel resto d’Europa suscita preoccupazione tra i cittadini e nelle Istituzioni. Il numero contagi che si registrano ad oggi nel  territorio del Comune di Senigallia è piuttosto contenuto e la situazione è del tutto sotto controllo. Tale considerazione tuttavia non ci rassicura  perché vediamo come il quadro dei contagi in Europa ed in certe aree del Paese si aggrava di giorno in giorno e il timore che possa estendersi in tutta Italia purtroppo esiste. Il governo ha a tale scopo predisposto una serie di misure di contenimento della diffusione del virus covid 19 assegnando poi agli Enti Locali la possibilità di intervenire con ulteriori limiti e divieti per scongiurare rischi e debellare potenziali focolai all’interno delle proprie comunità”.

“La mia intenzione, come Sindaco di Senigallia, è quella di non usare per il momento questa leva della chiusura di strade ed aree della città. Sono convinto infatti che i cittadini di Senigallia siano in grado di continuare e di rafforzare i propri comportamenti virtuosi capaci di limitare la diffusione del il virus: distanziamento sociale, attenzione ad evitare gli assembramenti, uso costante delle mascherine. Tuttavia tale mia convinzione deve essere necessariamente confermata dall’esame dei comportamenti concreti soprattutto nelle fasce orarie e negli orari di maggior circolazione di persone. Per questo a cominciare da questo fine settimane le autorità competenti effettueranno degli accurati controlli in città per verificare l’assenza di assembramenti, il rispetto rigoroso del distanziamento e il corretto utilizzo delle mascherine.

Se l’esito di tali controlli dimostrerà il corretto comportamento dei cittadini riusciremo, almeno per il momento, a scongiurare l’adozione di misure più drastiche di contenimento della diffusione del virus. In caso contrario come Sindaco e come autorità locale di sanità pubblica sarà mio preciso dovere intervenire”.

“Confido come sempre sul senso di responsabilità dei cittadini di Senigallia consapevole del fatto che questa guerra terribile contro il virus potrà essere  vinta soltanto affrontandola tutti insieme con coraggio e determinazione”.

*Sindaco di Senigallia

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: