Ruba nella notte in due ristoranti: arrestato dai carabinieri, condannato e scarcerato

Ruba nella notte in due ristoranti: arrestato dai carabinieri, condannato e scarcerato

SENIGALLIA – Scorribanda notturna di un giovane ladro nei ristoranti chiusi in seguito al Dpcm dell’altro giorno.

Secondo quanto si è appreso il ragazzo, 18 anni, sceso alla stazione ferroviaria di Senigallia, ha poi rubato una bicicletta e si è diretto sul lungomare Mameli. Abbandonata la prima bici – danneggiata – ne ha rubata una seconda. Quindi, dopo aver sfondato la vetrata, è entrato nel ristorante La Lampara. Nonostante l’allarme ha proseguito nella sua azione. Poi si è allontanato ed è entrato in un secondo ristorante – Il gatto e la volpe -. Quindi la fuga ma, nell’area portuale, è stato bloccato da una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Senigallia.

Dopo aver trascorso la notte nella camera di sicurezza della caserma di via Marchetti, questa mattina il giovane è stato processato per direttissima.

Condannato a dieci mesi di reclusione e ad una multa di 300 euro, con la sospensione della pena, subito dopo è stato rimesso in libertà.

 

 

 

 

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: