Diritti al Futuro al sindaco: “L’ex pescheria del Foro Annonario dovrà restare aperta e di tutti”

Diritti al Futuro al sindaco: “L’ex pescheria del Foro Annonario dovrà restare aperta e di tutti”

SENIGALLIA – Dal movimento politico Diritti al Futuro riceviamo: “Recentemente, il neo sindaco Olivetti è intervenuto sul cosiddetto “restyling” dell’ex pescheria del Foro Annonario, affermando che il progetto non può essere modificato e che i lavori andranno portati a termine, pur se «non rappresenta una priorità» per la nuova giunta di centrodestra.

“Bene, prendiamo atto delle sue parole e chiediamo al signor Sindaco: come intende gestire l’ex pescheria a lavori conclusi? Nella passata amministrazione il progetto di chiusura tout court dell’area con vetrate fisse ed escludenti – vere e proprie barriere – ha trovato la netta opposizione di Diritti al Futuro, che ha ottenuto la modifica del progetto, che ora prevede l’apposizione di vetrate architettonicamente rispettose, mobili e aperte, vetrate che verranno chiuse solo in poche e selezionate occasioni, restaurando e valorizzando, invece, questi spazi di sana, gioiosa e spontanea aggregazione e lasciandoli a chi l’ex pescheria la frequenta e la vive.

“Diritti al Futuro confida che anche la nuova amministrazione persegua fino in fondo questa strada e non imbocchi, invece, ciechi sentieri securitari. Diritti al Futuro vigilerà su questo e si batterà, dentro e fuori l’aula consigliare, per il mantenimento di un’ex pescheria aperta e di tutti”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: