Maltratta la moglie e sottrae il figlio, arrestato a Senigallia dai carabinieri

Maltratta la moglie e sottrae il figlio, arrestato a Senigallia dai carabinieri

SENIGALLIA – Una donna, maltrattata dal marito, si è poi vista sottrarre il figlio. Inevitabile la denuncia che ha portato all’arresto dell’uomo, da parte dei carabinieri della Compagnia di Senigallia.

E’ stata la donna a segnalare, ai servizi sociali ed ai militari, i continui maltrattamenti e le aggressioni verbali alla quale veniva sottoposta. Vessazioni che l’avevano portata ad interrompere il rapporto.

Ma, nonostante tutto, la donna si è rivolta ai carabinieri solo dopo che l’uomo ha allontanato, temporaneamente, da lei il figlio. E ieri i carabinieri sono intervenuti, insieme al personale dei servizi sociali, nella scuola frequentata dal ragazzo per portarlo, insieme alla mamma, in un luogo sicuro.

Qui, però, si è presentato anche l’uomo. Ne è nata una colluttazione ed uno degli operatori ha riportato delle contusioni, tanto da dover ricorrere alle cure del personale sanitario.

Inevitabile l’arresto dell’uomo, da parte dei carabinieri, per resistenza a pubblico ufficiale. Nei suoi confronti anche le  denunce per maltrattamenti alla moglie e sottrazione di minore.

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: