La Pallacanestro Senigallia saluta il 2020 con la prima vittoria nell’anticipo di Monfalcone

La Pallacanestro Senigallia saluta il 2020 con la prima vittoria nell’anticipo di Monfalcone

MONFALCONE – La Pallacanestro Senigallia Goldengas saluta il 2020 con la prima vittoria nel girone C1 di serie B, ottenuta nell’anticipo della 4^ giornata al PalaPaliega di Monfalcone. Un successo incredibile, palpitante, sofferto ma meritato, arrivato al termine di un match non adatto ai deboli di cuore, con i biancorossi che sono passati dal paradiso all’inferno e ritorno!
Primo periodo. Pozzetti decide di affidarsi esclusivamente al tiro dalla lunga distanza… e i risultati gli danno ragione: 3/4 da tre per un totale di 9 punti. Monfalcone 21, Senigallia 28.
Secondo periodo. Capitan Pierantoni va in doppia cifra e porta i suoi sul +12. Piccolo passaggio a vuoto biancorosso e Monfalcone a -5. Gurini dalla lunetta manda tutti negli spogliatoi con il punteggio di 37-45, frutto di un considerevole 9 su 13 da 2 da parte degli ospiti.
Terzo periodo. Break friulano in avvio (41-45). Senigallia rimette a 7 i punti di distanza con Cicconi Massi, che a 6’54” dalla sirena diventa il terzo della banda Paolini a finire in doppia cifra… e Gurini è il quarto (51-57). Con Gobbato e Medizza la Falconstar si avvicina nuovamente (55-59). Gurini sale in cattedra (sette punti in un minuto!) e Peroni firma il +9 (60-69).
Quarto periodo. Senigallia allunga a +13 (61-74). Replica locale, ma Peroni non sbaglia mai: 71-76. Ma come già successo, la luce biancorossa si spegne all’improvviso e in pochi attimi cambia tutto: Monfalcone va avanti 80-76! Bomba di Giacomini (6° biancorosso in doppia cifra in questa assurda serata friulana) e Senigallia a -2 a mezzo minuto dalla fine. Candotto va in lunetta e fa su 2 su 2 (88-84). Lo imita Gurini (88-86), che poi allo scadere spara la tripla che manda il match all’overtime (90-90).
Supplementari. Cinque minuti a rincorrersi. Pozzetti torna a segnare al momento giusto: sorpasso Goldengas. Controsorpasso goriziano con Murabito (98-97). Canestro di Medizza (102-100) a 42″ dalla fine. Pareggio di Gurini. Tripla di Casagrande (105-102). Giacomini è glaciale dalla lunetta: 105 pari. Murabito fa 1 su 2 dalla linea della carità, Gurini subisce fallo e non sbaglia: è lui il man of the match. Vittoria!!!

PONTONI FALCONSTAR MONFALCONE – GOLDENGAS PALLACANESTRO SENIGALLIA 106-107 dot
(21-28, 18-17, 21-27, 46-35)

PONTONI FALCONSTAR MONFALCONE
A. Schina 6, Cautiero, Candotto 7, Macaro, Bacchin 6, Murabito 14, Gobbato 4, Bonetta 17, Medizza 16, M. Schina 3, Casagrande 26, Soncin 7. All. Tomasi

GOLDENGAS PALLACANESTRO SENIGALLIA
Pierantoni 12, Cicconi Massi 13, Giacomini 17, Centis, Giunta, Gurini 27, Peroni 23, Serrani, Terenzi, Pozzetti 15, Moretti, Giuliani. All. Paolini

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: