Controlli straordinari della Polizia in vista delle festività: a Senigallia arresti e sanzioni

Controlli straordinari della Polizia in vista delle festività: a Senigallia arresti e sanzioni

SENIGALLIA – Nell’ambito di una più ampia pianificazione delle intensificate attività di controllo del territorio, previste per l’ormai imminente periodo natalizio, predisposta secondo una articolata disposizione del Questore di Ancona, il personale del Commissariato di P.S. di Senigallia è stato impegnato in mirati servizi diretti, da un canto, a garantire la sicurezza pubblica ed il contrasto alle forme delittuose e, d’altro canto, anche a verificare l’osservanza delle misure precauzionali finalizzate ad evitare il contagio del virus.

In questo articolato quadro, i poliziotti hanno dato esecuzione a due differenti provvedimenti restrittivi della libertà personale emessi dall’autorità giudiziaria dorica a carico di due persone.

In particolare, la prima misura detentiva ha riguardato un 45enne, senigalliese, con diversi precedenti che è stato raggiunto dal provvedimento esecutivo in seguito ad una sentenza di condanna per reati contro la persona e che dovrà scontare circa 18 mesi di pena detentiva.

L’altro provvedimento restrittivo ha riguardato un giovane senigalliese raggiunto da una condanna per reati contro il patrimonio.

In tale contesto sono stati altresì effettuati numerosi controlli a persone e veicoli in transito ed inoltre sono stati rafforzati i controlli a carico dei soggetti sottoposti alle diverse misure cautelari, onde evitare il verificarsi di violazioni finalizzate alla commissione di reati.

Particolare attenzione è stata poi prestata all’osservanza delle misure previste dalla vigente disciplina in relazione alle limitazioni imposte al fine di evitare la diffusione del contagio. Gli agenti del Commissariato di P.S. di Senigallia sono costantemente impegnati nel controllo sia a carico delle persone ma anche delle attività commerciali per le quali vigono specifiche limitazioni specie per quanto attiene agli orari di chiusura ed agli assembramenti.

A tale attività si associa una costante presenza sul territorio finalizzata a fornire specifiche e puntuali indicazioni o spiegazioni circa le più recenti misure previste per il periodo natalizio. In questo senso numerose sono le richieste di chiarimento che giungono alla sala operativa del Commissariato di Polizia i cui operatori provvedono a fornire le delucidazioni richieste.

Nel corso dei servizi svolti, gli agenti hanno anche provveduto ad elevare quattro sanzioni a carico di cittadini che, in orario serale o notturno, venivano rintracciati lungo le strade senza alcuna valida motivazione. Un ultimo caso riguarda due giovani fidanzati trovati, lungo la statale, nella tarda serata, a bordo di un’auto, i quali dichiaravano di essere usciti per fare una passeggiata.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: