A Corinaldo scatta l’allarme per le crepe nelle storiche mura: chiuso al transito Viale del Fosso

A Corinaldo scatta l’allarme per le crepe nelle storiche mura: chiuso al transito Viale del Fosso

CORINALDO – Questa mattina è scattato l’allarme in Viale del Fosso, dove si sta registrando un importante sfaldamento delle storiche mura di Corinaldo.

Il problema era già stato evidenziato in passato – nel 2017 – da alcuni cittadini e, successivamente – nel 2018 – portate all’attenzione dell’Amministrazione comunale dal consigliere di opposizione Luciano Galeotti.

Dopo le prime segnalazioni l’Amministrazione aveva incaricato l’Università Politecnica delle Marche di monitorare la problematica con particolari strumenti.

Poi, in considerazione della situazione, ritenuta preoccupante, prendeva posizione – marzo 2018 – il consigliere comunale Luciano Galeotti che sollecitava un immediato intervento. Nella circostanza il capogruppo di “In movimento-Corinaldo c’è” aveva presentato anche una dettagliata interrogazione.

Quattro mesi dopo – luglio 2018 – lo stesso Galeotti interessava direttamente, questa volta con una lettera, il segretario comunale, in quanto le crepe nelle mura, apparivano sempre più ampie.

Ed è stato a questo punto che l’Amministrazione comunale ha stanziato dei fondi per il restauro della cinta muraria. Fondi utilizzati, però, in altri punti delle storiche mura di Corinaldo.

Ed oggi la situazione si è ulteriormente aggravata, tanto che Viale del Fosso è stato interdetto al transito veicolare per il rischio di crolli. E sono stati chiusi al transito anche alcuni vicoli del centro storico, prossimi a Via del Corso, a pochi metri dal Palazzo municipale.

Sempre oggi si è anche proceduto, da parte del personale tecnico del Comune, all’evacuazione di un’abitazione, parte integrante della cinta muraria. Stando a quanto si è appreso le porte, all’interno dell’edificio, non si chiudono e si sarebbero aperte anche delle crepe nel pavimento.

QUI SOPRA le immagini di oggi delle mura e della casa fatta evacuare

QUI SOPRA le vecchie immagini (2018) delle mura di Corinaldo, dopo le prime crepe

QUI SOTTO l’interrogazione presentata in Consiglio comunale (marzo 2018) da Luciano Galeotti e la lettera inviata al segretario comunale (luglio 2018)

CORINALDO dissesto cerchia muraria interrogazione2018

CORINALDO lettera segretario sfaldamento mura2018

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: