Trentaseienne denunciato a Ostra dai Carabinieri per simulazione di reato

Trentaseienne denunciato a Ostra dai Carabinieri per simulazione di reato

OSTRA – I Carabinieri della Stazione di Ostra, al termine di alcuni accertamenti, hanno denunciato, a piede libero, per simulazione di reato, un trentaseienne, nato in Brasile ma da tempo residente in città.

Al centro delle indagini l’acquisto di un’auto che, secondo quanto dichiarato dall’uomo, sarebbe avvenuto, alcuni anni fa, a suo nome, ma a sua insaputa.

Recentemente l’uomo, dopo aver ricevuto la richiesta del pagamento di alcuni bolli, ha infatti presentato una denuncia, contro ignoti, per sostituzione di persona.

Ma i Carabinieri di Ostra sono riusciti a verificare che l’auto era stata acquistata proprio dall’italo-brasiliano. Per cui, alla fine, l’uomo è stato denunciato per simulazione di reato.

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: