E’ morto don Mario Mancini tra i protagonisti della crescita di Ponte Rio

E’ morto don Mario Mancini tra i protagonisti della crescita di Ponte Rio

TRECASTELLI – E’ deceduto don Mario Mancini, parroco emerito della Parrocchia Beata Vergine del Rosario di Fatima di Ponte Rio.

Il sindaco di Trecastelli Marco Sebastianelli e l’Amministrazione comunale, a nome di tutta la cittadinanza, esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di don Mario Mancini e vicinanza ai suoi familiari.

Una significativa figura di riferimento quella di don Mario Mancini, da sempre vicino alle famiglie, agli anziani, ai giovani. E’ stato il primo parroco, nel 1961, della Parrocchia Beata Vergine del Rosario di Fatima di Ponte Rio, in cui ha passato gran parte della sua vita, fino al 2012, contribuendo alla crescita spirituale e sociale della cittadinanza.

La Città di Trecastelli porge con riconoscenza, affetto e stima il saluto a un uomo che ha trascorso la vita rivolgendo attenzione alla preghiera e alla sua Comunità.

Don Mario Mancini era nato a Senigallia, nella frazione di Filetto, il 2 gennaio 1928.

A 11 anni, in prima media, nel 1939, entra nel Seminario Vescovile Diocesano di Senigallia dove compie gli studi di scuola media e superiore.

Ha ricevuto l’ordine del presbiterato il 16 marzo 1952 presso la Cattedrale Basilica di Senigallia
per mano del vescovo diocesano Mons. Umberto Ravetta. Ha celebrato la prima messa il 19 marzo 1952 nella Chiesa parrocchiale di Filetto con omelia di Don Gaudenzio Allegrezza.
Terminati gli esami il 15 luglio 1952, il 1 settembre 1952 viene inviato cappellano a Barbara con il parroco Don Camillo Aguzzi e vi resta fino al 29 settembre 1955.
Il 30 settembre 1955 viene destinato cappellano a Monterado per dare inizio ai lavori e alle pratiche per poter istituire una nuova parrocchia a Ponte Rio. Il 16 marzo 1956, nel pomeriggio perché al mattino c’era la neve, aiutato per il trasporto delle poche cose (un tavolo, un mobile cucina dono del padre, un comò e un armadio dono dei parrocchiani di Barbara) dal signor Renato Barzetti scende a Ponte Rio ospite nella casa colonica della famiglia Dino Marinelli.

Il 2 maggio 1956 inizia la costruzione della nuova chiesa ora trasformata in teatro parrocchiale.
Ha insegnato religione cattolica nella scuola media “Enrico Fermi” in Mondolfo dal 1956 al 1967 e dal 1977 al 1987 e nella scuola media “Fagnani” in Senigallia dal 1967 al 1977.
Con bolla vescovile del 1 gennaio 1961 (a 33 anni) viene nominato parroco della nuova parrocchia della Beata Vergine Maria del Sacratissimo Rosario di Fatima in Ponte Rio che ha servito come parroco per cinquantuno anni fino al 1 settembre 2012.
Il 21 febbraio 2003, al compimento del 75° anno, in ottemperanza al can. 538 § 3 del Codice di Diritto Canonico, presenta la rinuncia al suo Ufficio di parroco al Vescovo di Senigallia Mons. Giuseppe Orlandoni il quale con lettera del 24 febbraio 2003 tra l’altro così rispondeva: «… mentre ringrazio con Lei il Signore per le energie che Le conserva e il bene che ha compiuto, La prego di continuare il Suo ministero pastorale attuale con la dedizione e lo spirito sacerdotale che La anima…».
Con lettera del 27 luglio 2012 il Vescovo Mons. Giuseppe Orlandoni, mentre comunica il passaggio del testimone dal 1 settembre 2012 al nuovo parroco Don Aldo Piergiovanni, esprime a Don Mario i più profondi sentimenti di viva gratitudine per i 58 anni di servizio spesi con tanta generosità a Ponte Rio e tra l’altro aggiungeva: «…che anche quando si diventa “parroco emerito”, si rimane sempre sacerdote e si continua ad esercitare, anche se con altri ruoli, il ministero: finché il Signore ci dà la salute, non si va mai “a riposo!” Restando ad abitare a Ponte Rio, liberato dal peso dei compiti organizzativi, programmatici e amministrativi della parrocchia, potrà ancora più efficacemente dedicarsi alla preghiera, al ministero della riconciliazione, del consiglio e della paternità spirituale…».

Nella foto (di Ivo Serra) don Mario Mancini, al centro, in occasione delle celebrazioni per il suo 65° anniversario di sacerdozio

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: