Il dramma delle Foibe ricordato a Ostra Vetere da Fratelli d’Italia e Riva Destra

Il dramma delle Foibe ricordato a Ostra Vetere da Fratelli d’Italia e Riva Destra

OSTRA VETERE – Nei giorni scorsi, una delegazione di Fratelli d’Italia e della comunità militante Riva Destra, si sono recati ad Ostra Vetere per ricordare e onorare il dramma delle Foibe.

La cerimonia è stata aperta da Sandra Amato, vice presidente del circolo Fratelli d’Italia Misa Nevola e coordinatrice di Riva Destra Marche, deponendo un omaggio floreale ai piedi della targa dentro il giardino dedicato ai “Martiri delle Foibe” onorandone la memoria. Un importante e sentito momento di riflessione e raccoglimento.

Alla commemorazione hanno preso parte il portavoce di  Fratelli d’Italia Ostra Vetere Massimo Corinaldesi, Nicola Peverelli consigliere comunale di Trecastelli e capogruppo per Fratelli d’Italia presso l’Unione dei Comuni “Le Terre della Marca Senone”, Ilaria Bizzarri assessore del Comune di Senigallia, Angelo Bertoglio dirigente nazionale di Fratelli d’Italia e vicesegretario nazionale di Riva Destra e Massimo Bello, dirigente regionale di Fratelli d’Italia e già Sindaco di Ostra Vetere, che durante il suo mandato amministrativo, fu il promotore dell’intitolazione del giardino “Martiri delle Foibe”.

Un pagina dolorosa quella degli italiani infoibati per mano dei partigiani jugoslavi titini, sulla quale ogni forma di negazionismo e speculazione politica non fa che alimentare un clima divisivo e lacerante, vieppiù a distanza di pochi giorni dal Giorno della Memoria dedicato al dramma della Shoah. Mai più dittature, nel nome della Costituzione Repubblicana faro delle libertà e della civile convivenza”.

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: