Due nuovi riconoscimenti nazionali per Corinaldo

Due nuovi riconoscimenti nazionali per Corinaldo

Per aver valorizzato il turismo accogliente e sostenibile è Comune Bandiera Gialla e Ciclabile Fiab per il 2021

CORINALDO – Corinaldo si fregia di due nuovi riconoscimenti nazionali che certificano le sue qualità di destinazione turistica accogliente e sostenibile.

È stata recentemente notificata al comune di Corinaldo l’assegnazione della Bandiera Gialla che la Federazione A.C.T. Italia assegna alle località che dimostrano, con continuità, di accogliere correttamente il “Campeggiatore Turistico” mettendo disposizione degli equipaggi servizi ed attrezzature di buon livello qualitativo. A.C.T. Italia, con la sua rete di Club in tutto il territorio nazionale, collabora con le amministrazioni comunale per incentivare e promuovere occasioni di genuina accoglienza e fornisce supporto per realizzare attrezzature capaci di favorire integrazione tra il turista-ospite e la cittadinanza locale. La Bandiera Gialla è quindi un riconoscimento di che certifica il valore delle località che si distinguono per investire in accoglienza e servizi, a favore del “Turismo del movimento”, specialmente a quelle minori dell’entroterra.

Corinaldo è anche, dal 2017, Comune Ciclabile FIAB con 3 “bike smile” su 5, segno di una continua attenzione alla mobilità sostenibile su tutto il territorio comunale. Il riconoscimento valuta il grado di “ciclabilità” dei comuni, vale a dire quell’insieme di infrastrutture e attività che li rendono adatti ad essere vissuti e visitati in bicicletta. FIAB, Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (fondata nel 1989), opera su tutto il territorio nazionale per la diffusione della bicicletta come mezzo di trasporto intelligente ed ecologico, in un quadro di riqualificazione dell’ambiente urbano ed extraurbano. Nel 2020 il Comune di Corinaldo ha deciso di aderire anche a CIAB, il Club delle Imprese Amiche della Bicicletta promosso da FIAB, primo comune marchigiano a farlo. Il club mette in rete aziende, enti locali, operatori economici e turistici per sviluppare attività in favore dell’utilizzo della bicicletta, nel quadro di una politica della mobilità sostenibile. Entrare nel club permetterà di fornire nuovi servizi ai dipendenti comunali e amministratori: saranno assicurati per la responsabilità civile in ogni loro spostamento, in bicicletta, in tutta Europa, oltre ad essere costantemente informati su novità normative e iniziative che hanno per tema la mobilità sostenibile.

«I due riconoscimenti- sottolinea il Sindaco Matteo Principi- confermano la vocazione corinaldese all’accoglienza dei turisti e dei viaggiatori, ospiti di una comunità che vuole essere sempre più sostenibile e attenta alla qualità della vita».

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: