Il processo di Norimberga, convegno alla Lum di Bari con l’avvocato Paradisi

Il processo di Norimberga, convegno alla Lum di Bari con l’avvocato Paradisi

SENIGALLIA – Quando l’avvocato Otto Stahmes, difensore di Goering, presentò le proprie eccezioni preliminari nel processo di Norimberga per evitare che fossero giudicati  i funzionari nazisti alla sbarra, si accese un serrato dibattito internazionale.

Quelle eccezioni, tutt’altro che formalmente infondate, riaprirono l’eterno scontro tra diritto naturale e diritto positivo.

Se ne parlerà martedì mattina in un convegno on-line organizzato all’Università Lum (Libera Università Mediterranea) di Bari a cui parteciperà anche l’avvocato senigalliese Roberto Paradisi, professore incaricato  di filosofia e sociologia del diritto all’università di Perugia.

Tra i relatori il prof. Gian Pietro Calabrò dell’Università della Calabria e il prof. Gianluca Tracuzzi della Lum, già co-relatore insieme all’avv. Paradisi di diversi convegni anche a Senigallia. Il dibattito che scatenò il processo di Norimberga è ancora oggi attualissimo perché contrappone una visione giusnaturalista del diritto ad una meramente formalistica.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: