Colto da un malore muore mentre pattina sul lungomare: vani i soccorsi

Colto da un malore muore mentre pattina sul lungomare: vani i soccorsi

SENIGALLIA – Nel tardo pomeriggio di oggi un uomo di 45 anni, Guillermo Federico Castresana, mentre stava pattinando lungo la pista ciclabile, sul lungomare Leonardo da Vinci, all’improvviso, è stato colto da un malore e si è accasciato sull’asfalto.

Un passante, che ha notato la scena, ha subito dato l’allarme con una telefonata al 118. Sul posto è prontamente intervenuta un’automedica e, pochi minuti dopo, l’eliambulanza del servizio sanitario regionale. Ma, nonostante i tentativi di rianimazione, il medico presente non ha potuto far altro che constatare il decesso del quarantacinquenne Guillermo Federico Castresana.

Questa nuova tragedia si è verificata nella zona del Ciarnin, poco dopo le ore 18, a poche decine di metri dal ristorante Luna Rossa.

Nel luogo di questo nuovo dramma senigalliese, sul lungomare del Ciarnin, è anche intervenuta una pattuglia della Polizia stradale di Ancona.

Nelle foto: Guillermo Federico Castresana ed il luogo in cui, colto da un malore, è caduto sull’asfalto della pista ciclabile, perdendo la vita

 

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: