Da giovedì a Senigallia le vaccinazioni nella palestra dei Vigili del fuoco

Da giovedì a Senigallia le vaccinazioni nella palestra dei Vigili del fuoco

Finalmente una scelta adeguata. Questa mattina il sindaco ha convinto tutti, dopo un sopralluogo nella caserma con i vertici della sanità regionale e della Protezione civile. Il ringraziamento della città al Comando provinciale dei Vigili del fuoco

SENIGALLIA – Finalmente l’avvocato Massimo Olivetti ha compreso che amministra una delle principali città delle Marche – Senigallia –  e che, anche per questo, le sue indicazioni debbono essere prese nella giusta considerazione. Da chiunque. E, soprattutto, rispettate.

Ed oggi si è così deciso, con il via libera di tutti gli interessati, che il punto vaccinale per Senigallia e per l’intera valle del Misa, sarà ubicato nella palestra del distaccamento cittadino dei Vigili del fuoco. Quindi il PalaPanzini, l’unico vero impianto sportivo della città, resterà a disposizione delle società sportive.

Questa mattina c’è stato un sopralluogo nella palestra dei Vigili del fuoco. Tra l’altro, da giorni, era stata manifestata la massima disponibilità e collaborazione da parte dei responsabili, sia del distaccamento, sia del Comando provinciale. E, se necessario, come già annunciato, sarà anche allestito un tendone all’ingresso della palestra.

Al sopralluogo odierno hanno partecipato, oltre al sindaco Massimo Olivetti, il dottor Giovanni Guidi, direttore dell’Area Vasta 2, la dottoressa Daniela Cimini, direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Area Vasta 2, la dottoressa Vania Moroni del Dipartimento di Prevenzione di Senigallia, la dottoressa Silvana Manfrini, direttore del Reparto di Diabetologia, Davide Piccinini, direttore della Protezione civile delle Marche, Lorenzo Mazzieri, responsabile dei volontari della Protezione civile delle Marche, la dottoressa Barbara Rotatori della Protezione civile di Senigallia, il dottor Flavio Brunaccioni, comandante della Polizia locale di Senigallia e Mauro Bedini, comandante del distaccamento dei Vigili del fuoco di Senigallia.

Nell’occasione i responsabili della sanità hanno potuto così verificare – cosa che poteva e doveva essere fatta anche in precedenza – l’idoneità della struttura messa a disposizione dai Vigili del fuoco.

A questo punto la palestra e tutte le strutture che i Vigili del fuoco metteranno a disposizione diventerà, da giovedì mattina, il luogo in cui saranno somministrati i vaccini, sia ai cittadini di Senigallia, sia a quelli della valle del Misa.

Si risolve così, a distanza di 24 ore, una questione delicata che sembrava, per posizioni difficilmente comprensibili, senza soluzioni.

Le due società sportive – Pallacanestro Senigallia e Basket 2000 – che utilizzano principalmente il PalaPanzini, ringraziano.

Ed il Comune, dopo aver finalmente trovato – grazie ad una scelta intelligente – una soluzione adeguata, ringrazia la Regione Marche, la Protezione civile, i responsabili dell’Area Vasta 2 e, soprattutto, il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco per la loro disponibilità.

Nella foto: il sopralluogo di questa mattina nella caserma dei Vigili del fuoco di Senigallia

PER SAPERNE DI PIU’

A Senigallia vaccinazioni ancora al PalaPanzini

 

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: