Inaugurata Biostorie Senigallia, una sfida ecosostenibile in tempi di Covid

Inaugurata Biostorie Senigallia, una sfida ecosostenibile in tempi di Covid

SENIGALLIA – In tempi di Covid, c’è chi non molla. Anzi, rilancia. Marina Fabris, educatrice perinatale, per 18 anni responsabile formazione per una rete di ospedali in ambito allattamento materno, da qualche anno ha riscoperto l’amore per la natura, per il biologico, per l’ascolto di se stessi e vuole portare a Senigallia tutto questo. E’ lei la titolare di “Biostorie”, nuovo punto vendita La Saponaria inaugurato oggi, sabato 17 aprile in Via Marchetti 88, nel centro della città. Marina è affiancata dal compagno Daniele e dalla figlia Manuela. «Vorrei che il negozio diventasse un punto di riferimento per tutti coloro che hanno a cuore il proprio benessere ed il futuro dell’ambiente, accomunati dall’interesse ad effettuare scelte consapevoli in una società che spesso lascia poco tempo per pensare. Cosmetici ma anche incontri e corsi, ecosostenibilità», il contributo di Marina, temeraria imprenditrice che sfida e va oltre il lockdown. Lancia un messaggio di speranza e di forza, di coraggio, concretezza e sostegno.

«E’ stata veramente una grande sorpresa. E’ un negozio bellissimo, soprattutto con una filosofia meravigliosa, una mentalità all’avanguardia che spero ispiri il futuro. Per Senigallia è un momento molto importante perché, in periodi cupi come quello che stiamo superando, è una vera rinascita», il commento del sindaco Massimo Olivetti al momento del taglio del nastro.

Tra misure di sicurezze e sorprese, bio, vegan, cruelty free, si sono presentati in tanti, con sasso “green” in mano, per ricevere l’omaggio relativo alla “caccia al tesoro” che ha coinvolto l’intera Senigallia, sensibilizzata all’ecosostenibilità. Verde e profumo di natura. La caccia al tesoro, ispirata a “Un sasso per un sorriso”, è un modo per ricordare che si può fare qualcosa per la nostra terra anche con semplici gesti. L’azienda di cosmetica naturale e biologica ha diffuso centinaia di sassi colorati di verde che parlano di ecosostenibilità, rispetto per la natura, per gli animali e amore per se stessi. E per lasciare un mondo più pulito.

Tante le iniziative proposte da “Biostorie”. Si è cominciato oggi con la Masterclass di make-up, bio bellezza & autoproduzione nel salottino dedicato al piano rialzato. Dal 20 al 23 aprile via a “La Saponaria Beauty Week”, beautyface e consulenza viso, corsi gratuiti. E molto altro ancora! Beauty Routine significa impatto zero sull’ambiente: all’insegna del riciclo, contro lo spreco e a favore della personalizzazione delle linee. E’ amore per le cose buone e genuine.

La Saponaria nasce a Vallefoglia nel 2002 e negli anni è cresciuta, espandendosi anche a Pesaro, Fano, Senigallia, Rimini, Bologna, Bastia Umbra e a maggio sarà presente nel nord Italia. Tutto è nato per la necessità di promuovere stili di vita green e l’utilizzo di cosmetici biologici e sostenibili a chilometri zero. “Biostorie” è un progetto firmato “La Saponaria”, nonché il laboratorio artigianale di produzione di cosmetici biologici già presente a Pesaro e noto nel panorama della cosmesi ecobio italiana. Si punta a offrire un luogo nuovo, di aggregazione e informazione, dove raccontare storie buone sulle materie prime selezionate, sugli ingredienti che rendono i cosmetici prodotti consapevoli. La filosofia è quella di creare cosmetici buoni per chi li usa, ma anche per il mondo in cui viviamo. E’ nata dalla passione di due ragazzi, Luigi Panaroni e Lucia Genangeli, che nella cantina di casa producevano saponi artigianali. «Vorremmo che il nuovo punto di Senigallia fosse un luogo di incontro, scoperta, rispetto per natura e filiera etica, con prezzo equo. Siamo contenti di avere inaugurato un altro negozio nelle Marche dove tutto è nato, amiamo lavorare con piccoli agricoltori locali e valorizzare il territorio». Biostorie Senigallia è un contenitore di eventi, dove poter partecipare a laboratori di creazione dei propri cosmetici personalizzati, frequentare corsi e ottenere consulenze individuali. Ci sarà anche la “bioteca”, una vera e propria biblioteca del bio, dove saranno raccontate la storia e la filiera solidale di ogni ingrediente sapientemente scelto. E non mancherà l’angolo speciale riservato a tutti coloro che vorranno creare un cosmetico con le proprie mani, così come l’hanno sempre sognato.

Le pagine: 

https://www.facebook.com/cosmetica.consapevole

https://www.instagram.com/la_saponaria/

https://blog.lasaponaria.it/cosmetici-biologici-a-senigallia-arriva-biostorie

https://www.facebook.com/biostoriesenigallia

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: