“A Senigallia una maggioranza di fascisti? Superati tutti i limiti, ci sentiamo offesi”

“A Senigallia una maggioranza di fascisti? Superati tutti i limiti, ci sentiamo offesi”

Dopo quanto si è verificato domenica in piazza Roma le forze politiche che amministrano la città (Forza Italia, Fratelli d’Italia, La Civica, Lega) hanno preso posizione con un documento. “È molto triste dover constatare che ancora alcuni non hanno accettato il risultato delle elezioni comunali e soprattutto non sanno cosa sia il rispetto per chi è stato democraticamente eletto”

SENIGALLIA – Dopo quanto si è verificato domenica mattina, 25 Aprile, in piazza Roma, anche le forze politiche di maggioranza (Forza Italia, Fratelli d’Italia, La Civica, Lega) si sono decise a prendere ufficialmente posizione:

“25 Aprile festa della Liberazione! Una festa che vuole ricordare il sacrificio di quanti, uomini e donne, hanno lottato e perso la vita per la libertà.

“Guardando le foto della manifestazione svoltasi in Piazza Roma – si legge nel comunicato diffuso oggi pomeriggio -viene spontaneo un pensiero: c’è ancora molta strada da fare per difendere e far crescere il concetto di libertà e democrazia, che sono alla base della nostra Costituzione!

“In piazza ieri è apparso uno striscione con la scritta “Maggioranza Olivetti fascisti, misogini, negazionisti”! Questa è la libertà e il rispetto tanto invocato, a tutti livelli, dalla sinistra?   Questa è la democrazia e quello che si vorrebbe insegnare ai nostri figli e nipoti?   Quindi i nostri partigiani sono morti per questo?

“Come forze politiche di maggioranza, che sostengono l’Amministrazione guidata dal Sindaco Olivetti, ci sentiamo profondamente offesi da questa scritta e riteniamo che siano stati superati tutti i limiti in questa maniera.

“Una maggioranza con a capo il Sindaco Massimo Olivetti, che ha fatto del dialogo e dell’ascolto – con tutti – un punto fermo, la base di partenza dell’azione di governo per dare risposte ai tanti problemi della città, che dopo vari decenni di sinistra al governo ancora non hanno avuto risposte.

“Ricordiamo che il fascismo è morto più di 70 anni fa e quindi è perfettamente inutile urlare l’antifascismo, non siamo misogini e non siamo negazionisti.

“È molto triste dover constatare che ancora alcuni non hanno accettato, non riconoscono il risultato delle elezioni Comunali e soprattutto non sanno cosa sia il rispetto per chi è stato democraticamente eletto per amministrare la città.

“Le persone che erano in Piazza non sanno cosa sia la libertà e non si venga a dire che lo striscione era solo di un’associazione perché se qualcuno non era d’accordo doveva prendere la parola denunciando il fatto e prendere le distanze, abbandonando la piazza.

“Una piazza in cui le regole anti-Covid non esistevano e non si venga a dire (stando anche alle immagini pubblicate sui social) che c’era il distanziamento l’uno dall’altro più di un metro.

“Non ci siamo assolutamente, la libertà è altro, la libertà parte dal rispetto verso gli altri, un rispetto che non si è visto in quella piazza. Anzi si sono superati tutti i limiti, e questo non è assolutamente accettabile!

“Mentre va ricordato che l’Amministrazione, con il Sindaco Olivetti, che rappresenta la città, ha svolto la celebrazione del 25 Aprile secondo le modalità indicate dalla Prefettura, solo Sindaco, rappresentante ANPI , trombettiere e gonfalone, l’orario delle 8.30 è stato indicato dalla Questura, per evitare sovrapposizione con la manifestazione,  già autorizzata per le ore 9.

“Per concludere con le parole di un grande della musica “….la libertà non è  uno spazio libero, libertà è partecipazione….”!      Intanto L’ Amministrazione Olivetti continua con più energia e determinazione il suo impegno e il suo lavoro – conclude la nota della maggioranza consiliare di Senigallia – per dare risposte a cittadini, famiglie e imprese di Senigallia, soprattutto in un periodo difficile come quello che si sta vivendo”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: