A Corinaldo occupazione straordinaria e gratuita del suolo pubblico

A Corinaldo occupazione straordinaria e gratuita del suolo pubblico

La decisione presa per agevolare gli esercizi pubblici colpiti dalla pandemia. Le richieste vanno presentate entro venerdì 7 maggio

CORINALDO – Il Comune di Corinaldo, alla luce del perdurare della pandemia e visto il nuovo decreto ministeriale, dà la possibilità agli esercenti e alle attività di servizio di ristorazione di richiedere gratuitamente l’usufrutto degli spazi pubblici.

I pubblici esercizi in quest’ultimo anno sono stati infatti soggetti a sospensioni o riduzioni delle attività ed è per questo che l’Amministrazione, al fine di una più generale ripresa del lavoro e per contemperare la riduzione delle capienze conseguente la necessità di adeguarsi ai protocolli di gestione e prevenzione, vuole favorire per quanto possibile l’esercizio delle attività all’aperto.

Le richieste per l’occupazione del suolo pubblico possono essere inviate agli indirizzi mail comune.corinaldo@provincia.an.it oppure   protocollo@pec.unionecomunimisa-nevola.it entro venerdì 7 maggio 2021, termine ultimo entro il quale le richieste pervenute saranno verificate e trattate contestualmente, al fine di evidenziare e valutare le possibili sovrapposizioni di luogo e di periodo. Il modulo è scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Corinaldo www.corinaldo.it

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: