Due ottimi secondi posti in Coppa Italia per Simone Saltarelli e il Tcf Racing Team

Due ottimi secondi posti in Coppa Italia per Simone Saltarelli e il Tcf Racing Team

SENIGALLIA – Mugello e Saltarelli vanno decisamente d’accordo. Sul circuito toscano il pilota senigalliese Simone Saltarelli del TCF Racing Team con la Panigale 2021 ha ottenuto due ottimi secondi posti nella gara di Coppa Italia, gara utilizzata dal Team come test.

Il centauro ha voluto correre per non rimanere fermo in attesa della gara di Misano del prossimo week end.

Il team ne ha approfittato per proseguire lo sviluppo della moto ed alla fine del week end di gara sono emersi dati utilizzabili nel campionato National Trophy.

In primis va sottolineato il risultato, due secondi posti, che non fanno che confermare le qualità del driver della spiaggia di velluto.

Altro dato emerso è lo sviluppo della Ducati Panigale versione 2021 :”Abbiamo fortemente voluto partecipare a questa gara come test, e siamo riusciti ad ottenere delle informazioni interessanti. Non abbiamo sviluppato le gomme, usando delle normali gomme da gara. Sullo sviluppo della moto, abbiamo onestamente delle piccole perplessità, e la stessa Ducati ci sta dando una mano.  Abbiamo avuto qualche problema il venerdi, ed infatti sono caduto, ma non siamo riusciti a capire cosa è accaduto. Come dato finale però ci portiamo a casa due ottimi secondi piazzamenti senza forzare o prendermi dei rischi”.

Intanto però il TCF Team ha deciso di giocare un jolly per la gara di Misano, infatti per togliersi ogni dubbio sulla moto da utilizzare per il resto del campionato, sarà da oggi stesso al Misano World Circuit Marco Simoncelli a testare la Ducati versione 2019 con la quale erano stati effettuati i primi test all’inizio dell’anno.

“Facciamo questi test con la Panigale versione 2019 perche durante le prime prove la moto era andata veramente forte ed il feeling era veramente alto, cosa che con la nuova non è ancora così. Sicuramente ha un alto potenziale ma credo che ancora necessiti di un ulteriore sviluppo. Alla fine dei test decideremo con che moto correre domenica. Con un ritorno alla 2019 ci prendiamo un  attimo per ragionare con tutto il team su quale sia la scelta migliore da affrontare. Abbiamo delle buone chance e non vorrei lasciarele sfuggire”.

Anche il patron del TCF Racing Team Francesco Nucci conferma le parole del pilota:” Stiamo lavorando bene, vorremmo superare queste momentanee difficoltà di setting e per questo torniamo a testare la 2019

per recuperare feeling e serenità all’interno del team, ma siamo fiduciosi. Saltarelli è un ottimo pilota e sviluppatore.”

Quindi in attesa di scegliere la moto giusta si preannuncia una settimana piena di lavoro per pilota e team. E da venerdi il cronometro darà la sua risposta.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: