Regine sul parcheggio di via Cellini: “Il Comune può far poco per migliorarne l’estetica”

Regine sul parcheggio di via Cellini: “Il Comune può far poco per migliorarne l’estetica”

L’assessore ai Lavori pubblici risponde alla lettera aperta di Maurizio Tonini Bossi

SENIGALLIA – L’altro giorno l’ex consigliere comunale Maurizio Tonini Bossi ha scritto una lettera aperta all’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Senigallia, ingegner Nicola Regine.

Argomento il miglioramento estetico, funzionale e urbanistico dell’area prospicente il nuovo parcheggio coperto di via Cellini.

“Gentilissimo assessore

mi permetto proporre/consigliare – ha scritto Maurizio Tonini Bossi – un intervento che ritengo utile per vari aspetti:

come noto, di fronte al parcheggio in questione, esiste un muro esteticamente sgradevole, e che non appare di alcuna utilità. La sua demolizione, che mi sento di proporre, renderebbe il parcheggio stesso più “visibile” e migliorerebbe esteticamente e urbanisticamente l’intera area.

Immagino sia semplice anche immaginare l’aspetto visivo di quell’area con e senza quel muro la cui presenza appare quantomeno discutibile.

Ciò che auspico, nell’esclusivo interesse della mia/nostra Città che amiamo, è che questa proposta venga ritenuta meritevole di attenzione, prima, e, successivamente, oggetto di intervento/ demolizione”.

Ed oggi è arrivata, puntuale, la risposta dell’assessore ai Lavori pubblici, Nicola Regine.

“Gentile Signor Maurizio Tonini Bossi,
in relazione alla sua lettera aperta, a me rivolta, tengo a precisare che la delega che il sindaco mi ha conferito riguarda i Lavori Pubblici, mentre l’opera in argomento è del tutto privata, approvata dalla vecchia Amministrazione comunale e realizzata lo scorso anno.

“Avendo ricevuto l’agibilità, presumo – scrive sempre l’assessore Nicola Regine – che gli uffici abbiano già verificato la corrispondenza del progetto approvato con quanto effettivamente realizzato”.

“A questo punto ritengo che l’Amministrazione comunale abbia margini di manovra veramente minimali per intervenire sull’opera (peraltro già autorizzata anche dai Vigili del fuoco) mentre il proprietario dell’immobile avrebbe tutta la convenienza a rendere più visibile, gradevole e funzionale il nuovo parcheggio. Auspico – conclude l’assessore ai Lavori pubblici Nicola Regine – che possa prendere in considerazione i suggerimenti da Ella avanzati”.

————————————-

Al botta e risposta tra Maurizio Tonini Bossi e l’assessore Nicola Regine, noi desideriamo solo aggiungere che, fino a pochi mesi fa, in via Cellini, appariva una grande immagine che proponeva quella che sarebbe stata la soluzione finale del maxi parcheggio. Ed è proprio a questa immagine che Maurizio Tonini Bossi, osservatore attento di ciò che si verifica a Senigallia, fa riferimento. Per cui sarebbe opportuno rispettare quanto indicato a suo tempo.

 

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: