Anche +Europa prende le distanze dal consigliere regionale Santarelli

Anche +Europa prende le distanze dal consigliere regionale Santarelli

Il movimento politico condivide la posizione della Federazione dei Verdi e le sue motivazioni sull’espulsione dal partito

ANCONA – Ed anche “+Europa – che è stata parte integrante della lista Rinascimarche (assieme a Verdi e Civici) – condivide la posizione della Federazione dei Verdi e le sue motivazioni sull’espulsione dal partito del consigliere regionale Luca Santarelli”.

Lo affermano Diletta Doffo e Mattia Morbidoni in rappresentanza del Coordinamento regionale di +Europa.

“Da quando è stato eletto, anche grazie al decisivo apporto in termini di voti da parte di +Europa, il consigliere ha smesso di rappresentare l’area che lo ha eletto, iniziando a muoversi senza alcuna interlocuzione.

“Cosa resa ancor più grave dal fatto che le sue posizioni strettamente personali le portava avanti spendendo anche il nostro simbolo ed il nostro nome. Lo diffidiamo pertanto anche noi – si legge sempre nel documento diffuso dal coordinamento regionale – dal presentarsi o agire, da questo momento in poi, in nome e per conto di +Europa”.

Nella foto: Luca Santarelli con il presidente del Consiglio regionale Dino Latini

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: