Alla MyCicero non basta una buona partenza: la Magika vince nel finale

Alla MyCicero non basta una buona partenza: la Magika vince nel finale

SENIGALLIA – La MyCicero Basket 2000 cede il passo alla Magika Pallacanestro sul parquet casalingo.

Nonostante una buona partenza ed un +9 accumulato durante i primi 3 tempi, le senigalliesi vanno in affanno nell’ ultimo quarto. La poca lucidità e alcuni tiri sbagliati consentono alle ospiti di rimontare punto su punto.

La difesa a zona messa in atto da coach Novelli non ferma l’ avanzata delle bolognesi che trovano agevolmente la via del canestro e chiudono la partita.

Peccato, dominare la gara per tre quarti con buone azioni e ottima sinergia di squadra e lasciarsi sfuggire la possibilità di fare bottino con due punti preziosi, lascia il rammarico per un’ occasione persa.

Il duo Sordi-Charhour non è bastato a far scattare la riscossa. Ogni partita diventa d’ora in avanti sempre più importante per arrivare all’ obiettivo della salvezza.

Il vice allenatore Paolo Santini commenta così il match: “Troppi errori, palle perse e tiri fondamentali che andavano messi a segno. Tutto ciò ci ha penalizzato e abbiamo perso, dobbiamo mantenere la lucidità per 40 minuti”.

My Cicero Basket 2000 Senigallia 51 – Magika Pallacanestro Castel San Pietro 62

MyCicero Basket 2000 Senigallia: Catani ne, Cattalani 2, Amadei 3, Bernardi, Sordi 15, Formica, Minarelli, Lazzari ne, Bonacci, Angeletti 7, Ceccanti 10, Chahrour 14 (Allenatore: Novelli Stefano)

Magika: Caprara, Rosier 18, Parrinello 12, Melandri 18, D’Agnano, Curti, Venturoli 8, Zuffa 2, Dell’aglio 4, Rubbi, Bassi (Allenatore:  Martinelli)

Arbitri: Pazzaglini Marco e Di Pinto Francesca, Pesaro.

Parziali: 1° –  17 a 13  / 2° – 29 a 27 / 3° –  42 a 40 / 4° –  51 a 62

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: