I bambini della Scuola primaria Vallone adottano il fiume Misa

I bambini della Scuola primaria Vallone adottano il fiume Misa

SENIGALLIA – In questi giorni si sta concludendo il progetto “Adotta il fiume”.

“Dopo quasi due anni di collaborazione tra la Scuola primaria Vallone e l’associazione Confluenze – si legge in una nota dell’Istituto Senigallia Centro-Fagnani – possiamo ritenerci soddisfatti dei risultati raggiunti nell’area compresa tra il fiume Misa e il campo sportivo di Vallone.

“Una “selva” quasi impenetrabile è stata resa accessibile, fruibile e godibile a tutta la comunità.

“Partecipando al progetto “Adotta il Fiume”, proposto dal Piano dell’Offerta Formativa Territoriale (POFT) nell’a.s. 2019-2020, interrotto a febbraio 2020 e ripreso quest’anno, tutti gli alunni della scuola, guidati dall’esperto Luciano Montesi dell’Associazione Confluenze, hanno realizzato sul posto quanto progettato in classe l’anno precedente dopo una prima visita all’area.

“Con materiale naturale e di recupero sono stati creati il cerchio magico o sala di lettura all’aperto, l’albergo degli insetti, i nidi artificiali per gli uccellini, il ristorante per gli animali, il “fuoco”, l’orto, l’angolo delle piante aromatiche, il metro quadrato della biodiversità, lo stagno, la capanna di canne, la casetta di legno… Le esperienze hanno coinvolto profondamente gli alunni diventati falegnami, imbianchini, tagliatori, trasportatori, costruttori, zappatori, fioristi, ortolani, mostrando entusiasmo, interesse e partecipazione straordinari. “Accompagnati da Montesi hanno progressivamente visto concretizzarsi le loro idee, mostrando motivazione crescente, dettata anche dalla volontà di contribuire a rendere “più bella” e fruibile una zona territoriale a loro nota e vicina: un progetto straordinario di cittadinanza attiva, di valorizzazione di uno spazio abbandonato e degradato che ora viene offerto alla comunità affinché insieme alla Scuola se ne prenda cura. L’intero percorso progettuale è stato sintetizzato e riprodotto in un pannello che venerdì 14 maggio 2021 è stato installato nella zona del fiume interessata dagli interventi dei ragazzi.

“Tale zona è stata anche il punto di partenza della visita al fiume Misa, uno dei luoghi scelti dal Fai per le recenti Giornate di Primavera”.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: