Mercoledì l’Aula consiliare di Senigallia sarà intitolata all’onorevole Giuseppe Orciari

Mercoledì l’Aula consiliare di Senigallia sarà intitolata all’onorevole Giuseppe Orciari

Olivetti e Bello: “Da sindaco e da parlamentare ha scritto pagine importanti della storia della città”

SENIGALLIA – “Giuseppe Orciari è stato un protagonista vero, serio, preparato e lungimirante della politica italiana, sia a livello locale che nazionale. Con lui Senigallia ha conosciuto sviluppo, crescita e concretezza. L’onorevole Orciari, da sindaco e da parlamentare, ha scritto pagine importanti e straordinarie della storia di Senigallia e della Nazione. Ecco perché abbiamo deciso che l’aula consiliare della nostra città porti per sempre il suo nome”.

A parlare così sono il sindaco Massimo Olivetti e il presidente del Consiglio Comunale Massimo Bello, i quali nell’ambito della celebrazione della Festa della Repubblica ufficializzeranno l’intitolazione dell’affascinante aula consiliare della Residenza municipale all’onorevole Giuseppe Orciari, per vent’anni sindaco di Senigallia e per due mandati parlamentare della Repubblica.

La cerimonia di intitolazione si terrà mercoledì 2 giugno alle ore 10,30 e sarà, causa la normativa anti-covid ancora in vigore, un’iniziativa a porte chiuse, con una presenza contenuta e riservata alle autorità civili, religiose e militari, nonché alla famiglia dell’On. Orciari. L’evento, comunque, potrà essere seguito in diretta streaming, collegandosi al sito istituzionale del Comune (www.comune.senigallia.an.it), di cui sarà dato un ampio resoconto. Parteciperanno, inoltre, il Presidente dell’Assemblea legislativa delle Marche Dino Latini, il vescovo di Senigallia Franco Manenti,  Angelo Tiraboschi e Franco Trappoli, già parlamentari del PSI e colleghi di Giuseppe Orciari, una delegazione del PSI di Senigallia, il Sindaco di Fano Massimo Seri, già Segretario regionale del PSI.

Il sindaco Olivetti e il presidente Bello hanno voluto con determinazione questa iniziativa, collocandola in una giornata importante della storia della nostra Nazione: la Festa della Repubblica, appunto, che ricorda come gli Italiani, in quella data, furono chiamati a scegliere la nuova forma di Stato  per l’Italia fra monarchia e repubblica. Vinsero la Repubblica e lo Stato di diritto.

“La proposta di intitolazione dell’aula consiliare all’on. Orciari – hanno dichiarato i massimi vertici istituzionali del Comune di Senigallia – merita un tributo particolare e perenne per ciò che ha realizzato per Senigallia e per l’Italia”.

“Giuseppe Orciari – hanno aggiunto il sindaco e il presidente del Consiglio – rappresenta i valori di quella democrazia fondata sul dialogo e sul confronto, costruttivo e leale. Profondo antifascista e fautore della libertà, è stato un galantuomo delle istituzioni. L’aula del Consiglio Comunale è stata, per gran parte della sua vita politica, la sua casa. Ecco perché abbiamo ritenuto giusto, a memoria anche dei posteri, dedicare l’aula della massima espressione democratica della nostra comunità, la domus della democrazia e della sovranità popolare ad un uomo, che ne ha rappresentato appieno lo spirito e il valore”.

Giuseppe Orciari è stato eletto consigliere comunale nel 1946, Vice Sindaco nel 1948, gli anni della ricostruzione post bellica, per poi essere ininterrottamente, dal 1964 al 1983, sindaco della città. Senatore e deputato del Psi nella IX e X legislatura, dopo l’esperienza parlamentare, fino al 1999, è ritornato a sedere sugli scranni del Consiglio comunale.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: