“Da lunedì in servizio a Senigallia altre due ditte per lo sfalcio dell’erba”

“Da lunedì in servizio a Senigallia altre due ditte per lo sfalcio dell’erba”

SENIGALLIA – “L’Amministrazione Olivetti, per far fronte ad un appalto del verde insufficiente e mal gestito,  che però sarà in vigore fino a settembre, quando finalmente partirà quello nuovo voluto fortemente dal nuovo corso amministrativo e per evitare strumentalizzazioni peraltro già in atto, ha deciso di integrare lo sfalcio del verde con 2 ulteriori ditte che partiranno con due squadre a testa a partire da lunedì 14 giugno”. Lo si legge in una nota diffusa in serata dalla stessa Amministrazione comunale.

“Dobbiamo ricordare che le ditte incaricate sono le stesse che erano già incaricate dalla precedente amministrazione, con gli stessi criteri di gestione e vigilanza, utilizzando il pochissimo personale interno, estremamente valido.

“Va evidenziato come coloro i quali, anche ex amministratori di questa città, che oggi lamentano una gestione non oculata, fino a qualche mese fa quando appena insediati avevamo lamentato una carenza strutturale nei servizi in atto relativi al verde, rispondevano in modo sarcastico dicendo: “Sindaco, ma che città sta descrivendo? Ma dove vive?”.

“Ecco occorrerebbe – si legge sempre nella nota – che queste persone oggi così presenti nei vari social, pronti a fotografare qualsiasi ciuffo d’erba, si ricordassero che la coerenza è un valore importante e che se Senigallia poteva farcela tranquillamente con un appalto del verde da loro definito congruo …ben 140.000 euro a fronte di quelli previsti non molto tempo prima (quasi 900.000 euro), di certo quell’idea non può essere improvvisamente cambiata perché è cambiata l’amministrazione.

“Da subito l’Amministrazione aveva segnalato in diverse occasioni, tra cui in sede di bilancio, come l’adeguamento doveva assolutamente esserci vista l’impossibilità di poter gestire 115 km quadrati con quella cifra irrisoria. Ma qualcuno insisteva dicendo che erano assolutamente sufficienti.

“Ebbene, con il cambio della posizione organizzativa, entrata in carica il 1 giugno e dopo svariate riunioni nelle quali sono state richiamate tutte le ditte presenti sul territorio ad una maggiore collaborazione, in breve tempo vedremo sicuramente dei miglioramenti, soprattutto grazie all’integrazione voluta dalla nuova Giunta.

“Ci sorge un dubbio alla fine di questo comunicato – si legge sempre nella nota del Comune -, ma i signori che fino a 6 mesi fa dicevano che la situazione era ottima, che ci eravamo fatti un film, che la gestione era impeccabile com’è che a distanza di 6 mesi ci danno ragione?”

—————————————

Ci permettiamo una brevissima considerazione finale. Chi effettua i lavori nel territorio comunale va controllato attentamente. E quando l’erba viene tagliata va raccolta e portata via. Non si può, subito dopo – lo abbiamo visto fare proprio oggi pomeriggio – passare con un soffiatore e disperderla a lato della strada. Questo non va bene in quanto finisce per causare ulteriori problemi, intasando fossi e tombini (estor)

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

2 pensieri riguardo ““Da lunedì in servizio a Senigallia altre due ditte per lo sfalcio dell’erba”

  • Giugno 11, 2021 in 12:23 pm
    Permalink

    Sarà che l’attuale appalto è inadeguato ma gli anni passati l’erba veniva tagliata e non si è mai vista una città che sembra un giungla invece che una città balneare turistica. Un incuria mai vista prima. A settembre arriverà il nuovo appalto? Bene, quando ormai l’erba è secca e morta nel frattempo vivremo un estate con una città piena di incuria ed erba alta. Complimenti!

    Rispondi
  • Giugno 12, 2021 in 7:09 am
    Permalink

    Finalmente qualcuno che cura la città bravi e competenti avanti cosi

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: