In città dopo il coprifuoco senza alcun motivo, giovani sanzionati dai Carabinieri

In città dopo il coprifuoco senza alcun motivo, giovani sanzionati dai Carabinieri

SENIGALLIA – Continua, da parte dei carabinieri della Compagnia di Senigallia, il controllo del territorio.

Sabato notte hanno sanzionato un automobilista, controllato sul lungomare Leonardo Da Vinci, poco prima della mezzanotte, che circolava a fari spenti e con andatura irregolare.

Si tratta di un ragazzo di 22 anni, residente a Falconara. A bordo dell’auto due persone.

Il ragazzo è stato sottoposto a test con etilometro ed è risultato positivo, con tasso di 1,79 g/l. È stato quindi denunciato per guida in stato di ebbrezza e l’auto e stata sottoposta a sequestro amministrativo.

Questa notte, invece, alle 2, i carabinieri hanno controllato un gruppo di 4 giovani – tra i 18 ed i 24 anni – che si trovavano alla stazione ferroviaria. Tutti residenti in provincia di Macerata, senza alcun motivo che giustificasse la loro presenza in città a quell’ora. I 4 ragazzi sono stati sanzionati per violazione del coprifuoco.

Verso le 4, sul lungomare Marconi, è stato anche controllato un altro ragazzo, classe 2002, che camminava e non aveva giustificazioni. Anche lui è stato sanzionato.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: