Venerdì alla Rotonda la presentazione del libro dedicato al dottor Alfonso Pagliariccio

Venerdì alla Rotonda la presentazione del libro dedicato al dottor Alfonso Pagliariccio

SENIGALLIA – Alfonso Pagliariccio medico per la vita. Un nome, una frase che riassumono il secondo libro dedicato al medico di Corinaldo che verrà presentato venerdì 2, alle 21.30, alla Rotonda a mare.

Il volume, edito da AVE, è curato a quattro mani dal prof. Luigi Alici, docente di filosofia morale all’Università degli Studi di Macerata e dal chirurgo vascolare Gabriele Pagliariccio (figlio del medico di Corinaldo) e segue il precedente testo “Una Vita per la Vita” pubblicato nel 2007. Alfonso Federico Pagliariccio nasce ad Arcevia (AN) nel 1927.

Conseguita la laurea in medicina inizialmente pratica la professione nei comuni di Arcevia e Barbara, quindi, dal 1955, presso l’ospedale di Corinaldo dove si affermerà, dopo la specializzazione in chirurgia generale ed in ginecologia e ostetricia, come primario chirurgo dal 1961 al 1980, anno della sua morte.

Nella cittadina gorettiana svolge la sua attività di medico come primario chirurgo generale, direttore sanitario dell’Ospedale, ostetrico, ginecologo, ortopedico, internista, odontoiatra e molte altre specialità. Innumerevoli e concordi sono le attestazioni che ne hanno riconosciuto il valore.

Per il dottore non esistono orari, non ci sono ferie ne riposi settimanali: la sua è una disinteressata e ininterrotta dedizione ai pazienti i quali nella sua figura vedono incarnati valori di umanità e di cristiana donazione. Insomma, come scrive il dr. Gabriele Pagliariccio nella prefazione, Non può esserci medicina senza rispetto per la vita, né un medico per cui la vita non rappresenti un bene massimamente prezioso. Ecco perché a oltre quarant’anni dalla morte di Alfonso Pa- gliariccio siamo ancora qui a ricordare un uomo che ha incarnato nella sua esistenza il significato più profondo di essere medico al servizio della vita.

Assieme ai due autori, coordinati dal giornalista Marcello Pagliari, sarà presente il dr. Giovanni Putoto di Medici con l’Africa CUAMM di Padova. Tutti i proventi del libro saranno devoluti ai “ragazzi” dell’Operazione Mato Grosso (www.operazionematogrosso.org).

Per l’evento, patrocinato dal Comune di Senigallia e dalla libreria UBIK, la prenotazione è obbligatoria e gratuita su www.ciaotickets.com o presso le biglietterie del Teatro la Fenice e Palazzo del Duca.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: