Anziano si allontana dai familiari, rintracciato subito dopo dai Carabinieri

Anziano si allontana dai familiari, rintracciato subito dopo dai Carabinieri

Intensificati nella notte i controlli nel centro storico e sul lungomare

SENIGALLIA – Ieri sera e nella notte i Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno intensificato i controlli in tutta la città, con pattuglie a piedi ed in auto. I militari hanno monitorato sia il centro storico, sia il lungomare. Ed in questo fine settimana non sono stati riscontrati abusi etilici, né risse.

Poco prima delle 21, era stato segnalato alla centrale operativa che, lungo Corso 2 Giugno, una persona anziana, sofferente di Alzheimer, si era allontanata dai familiari.

I Carabinieri, prontamente intervenuti, lo hanno rintracciato poco dopo, sempre nel centro della città, e lo hanno riconsegnato alla famiglia.

Sul lungomare, è stata registrata una consistente presenza di giovani, soprattutto nella notte. Dopo le 2 i Carabinieri hanno controllato un giovane, classe ’99, di Senigallia, che guidava in stato ebbrezza (aveva un tasso di 1,50 g/l). Il ragazzo è stato denunciato all’Autorità giudiziaria. Sempre dopo le 2, a Montemarciano, un uomo di 52 anni, residente a Chiaravalle è stato sanzionato amministrativamente per guida in stato di ebbrezza  (aveva un tasso di 0,80 g/l).

Anche grazie alla consistente presenza dei Carabinieri non sono stati segnalati altri episodi incresciosi in tutto il litorale senigalliese.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: