Dall’Istituto Corinaldesi-Padovano tante proposte per l’estate: solo il bello della scuola

Dall’Istituto Corinaldesi-Padovano tante proposte per l’estate: solo il bello della scuola

SENIGALLIA – La scuola d’estate? Una contraddizione in termini, si dirà. Ma le attività appena inaugurate dall’IIS “Corinaldesi-Padovano” sono pronte a smentire questo luogo comune.

Spaziando dalla fisica alla matematica, dalla chimica all’arte, dalla storia alle scienze motorie gli incontri sveleranno il lato “pop” di ogni disciplina, quello più leggero e divertente. Dopo mesi e mesi di restrizioni studenti e insegnanti ri-scopriranno insieme quanto sia bello incontrarsi in un contesto informale e disteso facendo dialogare la scuola con il mondo esterno. Non ce lo sentiamo forse ripetere da anni? La scuola non è una cittadella arroccata e chiusa in sé, ma un luogo di scambio e di crescita, in feconda osmosi con il mondo circostante. Per questo il corpo docente dell’IIS «Corinaldesi-Padovano» ha risposto con entusiasmo all’input lanciato dal ministero ideando un programma ricco e variegato che sta prendendo forma grazie al determinante contributo di allieve e allievi.

Proprio in questi giorni sono partite le prime attività: l’“Aperitivo con la scienza” – che, con cadenza settimanale, proporrà incontri serali su temi scientifici e non seguiti da un ricco buffet e dalla proiezione di un film –, “Schizzi di colore” – un workshop in cui gli studenti potranno dare libero sfogo alla loro creatività artistica – e “Andare a scuola con lo skateboard”, un corso di livello base e avanzato gestito da un istruttore certificato. Ma non è finita qui: con “Alla scoperta del territorio” gli studenti del biennio avranno l’opportunità di scoprire la bellezza da cui siamo circondati, mentre a settembre inizieranno due corsi intensivi di italiano L2.

Grazie alla lettura notturna del cielo e allo studio di contatti radio con gli astronauti, questa avventura è iniziata sotto i buoni auspici delle stelle, ma è stata anche arricchita dall’intervento di una delegazione Erasmus e da un’intera giornata di “scambio di buone pratiche” fra docenti dell’Istituto e omologhe europee.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: