Lo storico preparatore atletico Alessandro Frezza lascia la Pallacanestro Senigallia

Lo storico preparatore atletico Alessandro Frezza lascia la Pallacanestro Senigallia

SENIGALLIA – Si separano le strade della Pallacanestro Senigallia e dello storico preparatore atletico Alessandro Frezza.

Per sopraggiunti impegni lavorativi Alessandro Frezza non potrà più ricoprire il ruolo che dal 2000 lo vede protagonista sia al seguito della prima squadra della Goldengas in serie B  (e prima ancora della Barzetti in serie C) che all’interno del settore giovanile biancorosso.

“Quando un elemento storico della Pallacanestro Senigallia non è più con noi – è questo il commento del presidente Sonia Fileri – è sempre un profondo dispiacere annunciarlo. Alessandro ha condiviso una fase importante della nostra avventura sportiva. E’ stato con noi nella scalata dalla C2 alla serie A Dilettanti, coltivando contemporaneamente tutto il nostro settore giovanile. Voglio quindi augurare solo il meglio per un professionista e una persona di grande spessore come lui. E sono sicura che ci sarà sempre vicino e farà il tifo per noi!”.

Alessandro Frezza ha voluto salutare con affetto la società senigalliese: “Dopo tutti questi anni passati alla Pallacanestro Senigallia  non è di certo facile per me commentare la decisione presa. Mi guardo indietro e ho solo ricordi stupendi che mi tornano in mente. Rivivo momenti fantastici, passati con tante persone a cui sono legato da una vita e che continuano ad essere importanti per me. L’aumento degli impegni di lavoro mi impedisce ormai di essere a disposizione a tempo pieno per la Pallacanestro e di comune accordo con la società ho realizzato che non c’erano più i presupposti per poter portare avanti la collaborazione in maniera efficace. Mi dovrò quindi abituare a una nuova quotidianità ma sarò sempre vicina alle vicende della società biancorossa. Mi preme infine ringraziare l’ex presidente Claudio Moroni e la dirigenza per la piena fiducia avuta in questi anni, gli allenatori del settore giovanile, tutti  i coach con cui  ho condiviso venti anni di tante gioie e dolori, fortunatamente pochi. Che altro aggiungere se non sempre Forza Senigallia!”

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: