Molinelli e Olivetti puntano a valorizzare BeatleSenigallia / Video

Molinelli e Olivetti puntano a valorizzare BeatleSenigallia / Video

SENIGALLIA – BeatleSenigallia torna quest’anno con un programma originale e di alta qualità: due concerti, un “Happening” al ‘Monumento a John Lennon’, una straordinaria esibizione di ‘Dance Ottocentesche’ in bellissimi costumi d’epoca ed un curioso, forse anomalo accostamento fra un filosofo dell’antica Grecia ed i “4 di Liverpool”, l’incontro fra due culture apparentemente del tutto disomogenee.

Questa mattina, in Comune, la presentazione ufficiale da parte del suo ideatore, Paolo Molinelli, alla presenza del sindaco Massimo Olivetti e della presidente dell’Andos di Senigallia, Maria Rita D’Angelantonio.

“Un evento – ha detto Molinelli – che va valorizzato e che porta il nome di Senigallia nel mondo”. Ed il sindaco Olivetti ha già assicurato un maggiore impegno del Comune, per consentire, nei prossimi anni, alla manifestazione un respiro più ampio.

BeatleSenigallia, fin dalla sua prima edizione, ripone attenzione anche verso i più deboli, collaborando con la onlus Andos, il Comitato di Senigallia dell’Associazione Nazionale Donne Operate al Seno. E la presidente Maria Rita D’Angelantonio, in occasione della presentazione della manifestazione, si è soffermata sulle tante iniziative che vengono fatte a Senigallia.

BeatleSenigallia è co-organizzata dal Comune e dal B.d.I.A., il Beatles Club di Brescia con il suo presidente Rolando Giambelli. L’edizione 2021 cerca ancora una volta di coniugare la passione per la più grande rock-band della storia con la vocazione turistica di Senigallia (tutti gli eventi sono gratuiti e pienamente inseriti nel calendario estivo di “FeelSenigallia”). BeatleSenigallia 2021 desidera anche riportare un po’ di spensieratezza ricordando comunque i lutti, il dolore e le difficoltà causate dalla pandemia e sarà affettuosamente dedicato a Giuliano De Minicis, un amico caro della manifestazione, prematuramente scomparso, un grafico brillante che ha ideato il logo di ‘BeatleSenigallia’, con la foto coloratissima dei Beatles di Sgt Pepper davanti alla ‘Rotonda a Mare’.

Questo il programma della manifestazione:

domenica 11 luglio 2021:

  • ore 11.30-Monumento a John Lennon (Parco della Pace): Happening “Ricordando John”, con Musiche del Maestro Andrea Celidoni e Letture di Mauro Pierfederici;
  • ore 21.00-Teatro ‘La Fenice’: “Danze Ottocentesche”, Associazione ‘Marche 800’, Compagnia Nazionale Danza Storica;
  • ore 21.30-Teatro ‘La Fenice’: “LENNON-McCARTNEY UNPLUGGED” in Concerto, con i Musicisti Simone Borghi, Cristiano Orlandi, Tony Sovente Spissu e Ricky Camponi;

giovedì 22 luglio 2021:

  • ore 18.00-Giardini ‘Scuola Pascoli’: III Festival EPICUREO, “Dal GIARDINO di ATENE ad ABBEY ROAD”, una chiaccherata con Sandro Borzoni e Paolo Molinelli;
  • ore 19.00-Giardini ‘Scuola Pascoli’: III Festival EPICUREO, “Beatles&De Andrè” in Concerto, con i Musicisti Andrea Celidoni, Giacomo Campanile e Lucio Chieruzzi.

QUI SOTTO Paolo Molinelli

illustra i tre appuntamenti di BeatleSenigallia:

 

 

 

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: