Venerdì il tradizionale concerto estivo al Museo di Storia della Mezzadria

Venerdì il tradizionale concerto estivo al Museo di Storia della Mezzadria

A Senigallia proseguono anche le mostre: venerdì 23 apre una esposizione sulla storia del cantiere Navalmeccanico

SENIGALLIA – Si svolgerà venerdì 16 luglio, alle ore 21, il concerto estivo nel chiostro del Museo di Storia della Mezzadria Sergio Anselmi: un appuntamento ormai tradizionale, come è verificabile anche nella recente pubblicazione che riporta fotografie e inviti relativi alle attività culturali pubbliche del Museo dal 1978 al 2020.

 Quest’anno il concerto sarà eseguito da un quintetto di ottoni del Complesso Musicale Città di Senigallia, istituzione particolarmente importante come luogo di formazione musicale, socializzazione e inclusione, che attualmente ha come Direttore Pietro De Gregorio e Presidente Maria Cristina Pasquini.

 Gli esecutori del concerto saranno Mauro Balducci (tuba), Tomas Pierfederici (baritono), Renzo Silvi (cornetta), Massimo Sinicato (corno) e Mattia Zepponi (tromba). Tra le musiche in programma sarà possibile ascoltare Colonel Bogey March, Farandole da L’Arlesiana e Per un pugno di dollari di Ennio Morricone.

 Sta nel frattempo riscuotendo notevoli consensi la mostra fotografica di Antonio Maria Rossi dedicata a “I luoghi del lavoro”, che, inaugurata il 18 giugno, chiuderà domenica 18 luglio. Proprio sullo stesso tema, venerdì 23 luglio alle 18.30 verrà inaugurata la mostra storico-fotografica curata da Ada Antonietti e Giovanni Garofolini che attraverso fotografie, documenti, disegni, didascalie e pannelli esplicativi  ricostruisce storia e attività del Cantiere Navalmeccanico di Senigallia.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: