Quale futuro a Senigallia per il Summer Jamboree?

Quale futuro a Senigallia per il Summer Jamboree?

Il consigliere del Pd, Dario Romano, ha chiesto al sindaco di chiarire la posizione dell’Amministrazione comunale

SENIGALLIA – Il consigliere comunale del Pd, Dario Romano ha presentato al sindaco e, per conoscenza, al presidente del Consiglio comunale, una interrogazione a risposta orale sul rinnovo della convenzione con il Summer Jamboree.

“Premesso – scrive Romano – che dai giornali si è appreso che altri comuni (esempio Pesaro) si stanno muovendo e interessando al Festival Summer Jamboree, vista l’esitazione a rinnovare la convenzione da parte dell’Amministrazione comunale; premesso che il Festival, come certificato da uno studio presentato alla Regione Marche, porta un indotto di circa 28 milioni di euro per una ricchezza media generata (valore aggiunto) di 1,5 milioni di euro al giorno; premesso che il Summer Jamboree è uno degli eventi di punta della stagione turistica marchigiana e italiana, richiamando centinaia di migliaia di presenze ogni anno a Senigallia; premesso che il Festival è anche uno straordinario strumento di promozione turistica, il quale ha permesso di far conoscere Senigallia a livello internazionale.

“Tutto ciò premesso – aggiunge Dario Romano – si chiede al sindaco: – A che punto è la trattativa per il rinnovo della convenzione? – E’ intenzione di questa amministrazione muoversi, finalmente, per difendere con forza il turismo e le manifestazioni correlate ad esso, le quali producono lavoro e indotto per l’intero territorio comunale e di vallata? Si richiede risposta orale nel prossimo Consiglio comunale”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: