Due animatori del centro estivo positivi al Covid, scatta l’allarme per 80 ragazzi

Due animatori del centro estivo positivi al Covid, scatta l’allarme per 80 ragazzi

Situazione preoccupante a Castelleone di Suasa. Il sindaco Carlo Manfredi consiglia l’isolamento preventivo. Giovedì, dalle 11 alle 13, saranno effettuati a tutti i tamponi antigenici

CASTELLEONE DI SUASA – Due giovani animatori del campo estivo della parrocchia di Castelleone di Suasa sono risultati positivi al Covid-19. Il primo caso è venuto alla luce domenica, il secondo oggi pomeriggio.

Ed ora la preoccupazione è per il fatto che molti altri ragazzi, tra i sei ed i tredici anni, che sono stati in questi giorni in contatto con i due animatori – quasi ottanta – potrebbero essere stati contagiati.

In serata il sindaco di Castelleone di Suasa, Carlo Manfredi, ha invitato i genitori di tutti i ragazzi che prendono parte al campo estivo della parrocchia di farli restare in isolamento preventivo nelle loro abitazioni. Questo, ovviamente, in attesa delle disposizioni che arriveranno dalle autorità sanitarie.

“In considerazione dei casi di positività registrati tra gli animatori del Grest, dopo consulto sanitario, a tutti, animatori e bambini – scrive il sindaco di Castelleone di Suasa, Carlo Manfredi -, è consigliato l’isolamento preventivo, dettato dal buon senso, in attesa delle disposizioni dell’Asur.

“Domani (giovedì 22 luglio), il dottor Ripanti, responsabile dell’equipe territoriale medici collina e monte, che non effettuerà ambulatorio, presso la Palestra comunale sarà a disposizioni per tamponi antigenici dalle ore 11 alle 13.

“Prenotazioni, per animatori e bambini – aggiunge il sindaco -, tramite messaggio whatsapp al n. 353 394 4552. Non è possibile prenotare l’orario, si fa la fila nel rispetto delle norme Covid, con distanziamento e mascherina anche all’aperto”.

Il sindaco invita tutti a “presentarsi muniti di tessera sanitaria. Ed i minori dovranno essere accompagnati dai genitori”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: