La Lega Giovani: “Finalmente a Senigallia si cambia passo”

La Lega Giovani: “Finalmente a Senigallia si cambia passo”

Presa di posizione dopo lo stanziamento di 7,5 milioni di euro per lo sviluppo della città

SENIGALLIA – Anche la Lega Giovani di Senigallia si dichiara soddisfatta per i nuovi investimenti in città.

“Per Senigallia – si legge in una nota – sono stati stanziati 7,5 milioni di euro dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nell’ambito del programma ministeriale “Pinqua”. Il Comune di Senigallia, utilizzerà questi fondi per rigenerare e riqualificare immobili e spazi urbani da tempo trascurati.
“Vari gli interventi in programma presentati dall’Amministrazione Olivetti:
il più importante è quello che riguarda la riqualificazione di Palazzo Gherardi. Il palazzo del Contino sarà destinato allo studio della città e della tutela del fiume Misa, alle ricerche sull’innovazione, sulla cultura, sull’accoglienza e sulla lotta ai cambiamenti climatici.

“Il recupero di questo immobile era rimasta un’utopia per troppi anni. Dare una seconda vita a Palazzo Gherardi e farlo tornare in attività è un sogno che diventa realtà, un grandissimo risultato.

“Il finanziamento – si legge sempre nella nota diffusa dalla Lega Giovani di Senigallia – non si limita solo a questo, infatti sono previsti: la connessione ciclabile tra il vallato della Rocca Roveresca e i Giardini Morandi, gli alloggi sociali di rotazione o in auto recupero, la riqualificazione di immobili comunali sottoutilizzati e inoltre la sistemazione del Lungomare Marconi.

“Come Lega Giovani Senigallia esprimiamo i nostri più sinceri complimenti all’Amministrazione per il lavoro svolto. Inoltre siamo soddisfatti della riqualificazione del Lungomare, una delle nostre proposte portate nella scorsa campagna elettorale e per noi è importante che sia stata presa in considerazione, era un punto fondamentale del nostro programma.
“Un grande risultato – conclude la lega Giovani – per Senigallia, ottenuto con un’equilibrata percentuale di duro lavoro e tenacia.  Un buon auspicio per il futuro della città: dalle parole ai fatti”.

Nella foto: uno dei locali dello storico Palazzo Gherardi, un importante edificio della città da troppo tempo lasciato nell’abbandono

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: