Un nuovo prestigioso successo per Niccolò Galli della Pugilistica Senigallia

Un nuovo prestigioso successo per Niccolò Galli della Pugilistica Senigallia

di GABRIELE FRADEANI

SENIGALLIA – Prestigioso successo, quello registrato dal boxeur Niccolò Galli della ASD Pugilistica Senigallia che,   nella riunione svolta a Rimini, è stato indicato come pugile più tecnico del primo trofeo Elio Ghelfi, uno dei più noti allenatori degli ultimi 50 anni, scomparso recentemente, nel 2020, all’età di 82 anni.

Galli è uno youth, giovane di 18 anni, che milita nella categoria dei 69 kg. E’ allenato da Flaviano Polinori e Danilo Vici.

Un prestigioso successo in terra di Romagna decretato da Maurizio Stecca proprio nel giorno del suo compleanno. “E’ un atleta da seguire attentamente – ci ha detto il Presidente della Federboxe Marchigiana, Luciano Romanella – che potrebbe portare grossi successi alla nostra regione nei prossimi tornei nazionali. Ha tecnici veramente validi ed un presidente della sua Società, Cristiano Solustri, intenzionato a far rivivere alla città marchigiana i fasti del passato.

Ricordo che qui a Senigallia si sono svolti tanti matches di rilevanza internazionale negli anni 60/70: uno per tutti la conquista del titolo italiano dei superleggeri di Massimo Consolati ai danni del leggendario Bruno Arcari svoltosi proprio qui a Senigallia il 10 agosto del 1966. Complimenti quindi, in primis al ragazzo, ma anche a tutti i dirigenti e tecnici della ASD Senigalliese”.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: